martedì,Ottobre 3 2023

Reggio, in piazza per la Pace dopo un anno di guerra in Ucraina

Anche il presidente del consiglio comunale Marra sottoscrive la lettera di solidarietà al primo cittadino di Kiev Klitschko

Reggio, in piazza per la Pace dopo un anno di guerra in Ucraina

Ad un anno esatto dello scoppio del conflitto tra Russia ed Ucraina, una guerra diventa ogni giorno sempre più estenuante e pericolosa per tutta l’umanità, anche Reggio Calabria si mobilita per la Pace.

In programma per il pomeriggio di oggi, dalle ore 16 alle ore 18, la manifestazione Uniti per la Pace, patrocinata dal Comune di Reggio Calabria e dalla Città Metropolitana. Avrà luogo a piazza Italia con l’adesione di ventiquattro sigle associative.

I rappresentanti dei sodalizi hanno avuto un incontro preliminare con la presidente della commissione Ottava Pari Opportunità, Pace e Diritti umani, del Comune di Reggio Calabria, Teresa Pensabene, con l’assessora all’Istruzione e alle Politiche Educative, Lucia Nucera, e con Valeria Bonforte, segretaria cittadina del Pd.

La manifestazione intende unire oltre ogni appartenenza, tutti quanti esprimono la volontà della pace come unica soluzione ai conflitti. Pertanto è aperta a tutti.

La lettera di solidarietà

Trova sponda anche nella città dello Stretto l’iniziativa intrapresa dal comune di Milano che ha invitato i presidenti dei consigli comunali delle città metropolitane d’Italia a scrivere al primo cittadino di Kiev Vitali Klitschko, nel giorno del drammatico anniversario dell’inizio dell’invasione russa. Ha sottoscritto la lettera anche il presidente del consiglio comunale di Reggio Calabria, Giuseppe Marra.

Ecco il testo della lettera:

«Oggi 24 febbraio 2023 è trascorso un anno dall’invasione russa in Ucraina; un anno di guerra, di violenze e devastazioni che non hanno risparmiato neanche i vostri bambini.
Da subito la Nato, l’Unione europea, l’Italia si sono opposte politicamente all’aggressione e schierate a sostegno del vostro popolo oppresso.


Oggi, in occasione di questo triste anniversario, vogliamo esprimerti la nostra solidarietà e la nostra vicinanza, e ti chiediamo di far arrivare questo messaggio e il nostro il pensiero a sostegno della coraggiosa battaglia del popolo ucraino alle colleghe e ai colleghi amministratori locali e rappresentanti dei municipi ucraini.


Con l’auspicio che un negoziato rispettoso frutto del lavoro della diplomazia internazionale possa portare al più presto alla fine del conflitto, ti salutiamo calorosamente».

Le Presidenti e i Presidenti dei Consigli Comunali di
ROMA CAPITALE Svetlana Celli
MILANO Elena Buscemi
NAPOLI Vincenza Amato
BARI Michelangelo Cavone
PALERMO Giulio Tantillo
CATANIA Sebastiano Anastasi
BOLOGNA Maria Caterina Manca
FIRENZE Luca Milani
VENEZIA Ermelinda Damiano
GENOVA Carmelo Cassibba
MESSINA Sebastiano Pergolizzi
REGGIO CALABRIA Vincenzo Marra
CAGLIARI Edoardo Tocco
AOSTA Luca Tonino
ANCONA Tommaso Sanna
BOLZANO Monica Franch
CAMPOBASSO Antonio Guglielmi

Articoli correlati

top