venerdì,Giugno 14 2024

Scavi di piazza De Nava a Reggio, superati gli intoppi i lavori procedono

I reggini dovranno abituarsi al cantiere che, secondo le previsioni, sarà dismesso a settembre 2024

Scavi di piazza De Nava a Reggio, superati gli intoppi i lavori procedono

Avanti tutta coi lavori di piazza De Nava a Reggio Calabria. La recinzione nei giorni passati si allargata a tutto il perimetro della piazza, a eccezione dell’area in cui c’è l’edicola che ne è rimasta fuori.

I lavori

E i reggini si dovranno abituare a questa chiusura pedonale e del traffico poiché i lavori, come recita il cartello, dell’importo di 3.326.673 di euro, saranno ultimati a settembre 2024. A questo proposito si era attesa la fine del 2022, anno dedicato all’anniversario dalla scoperta dei Bronzi di Riace, anche per garantire ai visitatori del museo nazionale a palazzo Piacentini che sulla piazza affaccia, di poter godere del panorama.

Lo stesso bus scoperto di Atam, la scorsa estate, aveva sperimentato la sosta proprio davanti al museo per consentire ai visitatori di cominciare dalla centrale piazza il tour della città.

Intorno al recinto, ma solo davanti all’ingresso del museo, è stata sistemata una speciale copertura “a tema”. Le immagini utilizzate per abbellire la copertura, prima anonima, sono quelle dei siti archeologici principali della Calabria: da Capo Colonna fino a Reggio. Splendide immagini a colori che cercano di restituire bellezza e dignità al luogo.

Intoppi superati

I lavori nel cantiere procedono, con buona pace di tutti. Da una parte al momento non viene toccata la parte in cui sono emersi i resti dell’edificio del secolo scorso. I resti, come ha spiegato in una nota la Soprintendenza, sono stati documentati e, per garantirne la tutela, sono state ricoperti con geotessuto e terreno di risulta. Evidentemente superati anche i problemi relativi ai sottoservizi che sono emersi dallo scavo.

Comitato in silenzio

A parte le interazioni sui social, a difesa delle idee contrarie al restyling strutturale della piazza, è un momento di silenzio, forse di riflessione, quello che Comitato civico per piazza De Nava. Non sono in programma al momento riunioni, Dopo aver appurato l’impossibilità giuridica di presentare un ricorso al Tar, resta in piedi solo l’esposto presentato in Procura.

Articoli correlati

top