venerdì,Maggio 24 2024

Villa San Giovanni, sabato in piazza il villaggio della salute

La giornata è aperta a tutti ed in particolare alle persone fragili, ai soggetti svantaggiati ed agli anziani. Ingresso libero

Villa San Giovanni, sabato in piazza il villaggio della salute

Presentata nella Sala Caracciolo di Palazzo S. Giovanni a Villa,  la 1° edizione de “Il villaggio della salute“: iniziativa promossa dall’Azienda Trisalus Medical System col patrocinio del Comune di Villa San Giovanni.  Ad illustrare i dettagli dell’evento che si svolgerà  sabato 10 giugno dalle ore 9:30 alle ore 18:30 a piazza Valsesia, la coordinatrice della manifestazione Silvana Paratore, legale impegnato da anni nel volontariato sociale ed nella promozione delle campagne di sensibilizzazione alla donazione del sangue, del midollo osseo e degli organi e più in generale nell’organizzazione di iniziative a tutela della salute che in apertura di conferenza stampa ha espresso piena ed incondizionata solidarietà al Sindaco di Villa San Giovanni per l’episodio accadutole: fatto grave è stato ribadito dall’avvocato Paratore, che va stigmatizzato con forza e determinazione.

Presenti alla conferenza il sindaco Giusy Caminiti che ha sottolineato come la città di Villa è posta sotto i riflettori non solo per il Ponte sullo Stretto ma anche per problematiche legate all’inquinamento atmosferico e del trasporto urbano. La prevenzione sanitaria, ha precisato il Primo Cittadino, ha connotato sin dal suo insediamento l’attività dell’amministrazione comunale per cui è stato deliberato il massimo supporto e sostegno all’iniziativa,  Il villaggio della salute, a cui tutti i cittadini potranno recarsi per sottoporsi a screening di prevenzione sanitaria gratuiti.  A seguire è intervenuta l’Assessora comunale alla salute Maria Grazia Melito che ha ribadito come le politiche sanitarie già parte dei programmi elettorali sono attenzionate con cura dall’amministrazione per garantire la cosiddetta “only health”, un approccio integrato che riconosce la relazione fondamentale che lega la salute di animali, persone ed ambiente. Dell’importanza della prevenzione mirante a prevenire l’insorgenza di condizioni patologiche e dell’attività di informazione su tematiche inerenti la salute ha parlato il consigliere comunale capogruppo di Città in movimento con delega alla prevenzione Vincenzo Calabrò che ha affermato la volontà di trasformare sabato mattina,  la piazza Valsesia in un vero e proprio villaggio sanitario con medici specialisti e professionisti che distribuiranno materiale informativo ed eseguiranno tutta una serie di controlli e di consulenze gratuite volte a spronare la cittadinanza ad un corretto approccio alla prevenzione  di malattie e patologie.

«La prevenzione gioca un ruolo importante per salvaguardare il nostro stato di salute» ha esordito il funzionario nazionale Trisalus Medical System Santo Ielo che ha ricordato il successo delle giornate della prevenzione sanitaria svoltesi nella vicina Reggio Calabria sul lungomare Falcomatà a marzo 2023 e quelle di Messina a Villa Dante giunte già ad una terza partecipatissima edizione a novembre 2022.

Per usufruire dei servizi e delle consulenze non occorre prenotarsi è stato precisato dalla coordinatrice della manifestazione:  basterà recarsi in piazza Valsesia dalle ore 9:30 alle ore 18:30.

Inoltre sarà possibile richiedere informazioni sulla donazione degli organi, tessuti e cellule all’AIDO sez. Calabria in conferenza stampa presente col Presidente Regionale AIDO Nicola Pavone che ha ribadito come occorre sensibilizzare i cittadini scettici sulla donazione per ribadire come donare gli organi sia un gesto di grande solidarietà per consentire a tante persone di vivere una vita normale  ed a tante altre dii continuare a vivere. Sarà presente al Villaggio della Salute anche l’associazione per la  Sclerosi Multipla Onlus. La giornata di sabato è aperta a tutti ed in particolare alle persone fragili, ai soggetti svantaggiati ed agli anziani. Ingresso libero.

top