martedì,Febbraio 27 2024

Reggio, giovedì la presentazione del libro “La bambina dagli occhi smarriti” di Graziella De Masi

Componente di una famiglia di imprenditori che ha saputo denunciare la 'ndrangheta e resistere

Reggio, giovedì la presentazione del libro “La bambina dagli occhi smarriti” di Graziella De Masi

Giovedì 30 novembre alle ore 18,00, presso la Sala Monsignor Giovanni Ferro di Reggio Calabria al numero 63 di via Tommaso Campanella, sarà presentato il libro “La bambina dagli occhi smarriti” scritto da Graziella De Masi ed edito da Albatros. Si tratta di un’intensa autobiografia, con cui l’autrice racconta di sé e delle dure esperienze che l’hanno portata a essere la persona forte che è diventata. L’opera ha come sfondo la Calabria a cavallo degli anni ’70 e’80, un periodo storico in cui spesso si assisteva a fatti di cronaca a volte sanguinosi e drammatici e racconta il coraggio di una bambina nel risalire piano piano dall’inferno in cui era piombata a causa di eventi che hanno scosso l’opinione pubblica.

Dialogheranno con l’autrice, la blogger ed editor Amalia Papasidero e la dottoressa Maria Laura Tortorella.

Graziella De Masi appartiene ad una nota famiglia di imprenditori che, pur sottoposti alle indebite pressioni della ‘ndrangheta, hanno saputo denunciare e resistere.

Il libro ha il pregio di mettere in luce, da un lato, le conseguenze delle azioni criminose sulle persone oneste che ne sono vittime e la resilienza di queste ultime, dall’altro.

Una testimonianza al femminile a cui tutti sono invitati a partecipare.

top