mercoledì,Febbraio 28 2024

Strada provinciale dissestata, a Caulonia esplode la protesta di sindaci e cittadini

Gli amministratori comunali chiedono alla Metrocity interventi urgenti. «Mai bitumata negli ultimi 25 anni»

Strada provinciale dissestata, a Caulonia esplode la protesta di sindaci e cittadini

Un sit-in di protesta per chiedere la messa in sicurezza della strada provinciale che collega Caulonia Marina al centro storico. A promuoverlo è stata la stata l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesco Cagliuso che, nonostante le numerose sollecitazioni inviate alla Metrocity, non ha ricevuto alcuna risposta.

«Nel corrente secolo questa strada non è stata mai interamente bitumata – ha espresso il sindaco cauloniese – Ci sono stati solo sporadici interventi di rattoppamento e null’altro, nessuna manutenzione. Questa tratta stradale ha registrato negli ultimi anni numerosi gravi incidenti e anche, purtroppo, qualche decesso. Il permanere di questo stato di impraticabilità, nonostante le numerose sollecitazioni alla Città Metropolitana di Reggio Calabria, autorità competente del tratto stradale in questione, ci ha portato ad essere qui».

Alla manifestazione hanno partecipato anche amministratori locali e cittadini che chiedono con la massima celerità, di conoscere i tempi e le modalità di intervento per il rifacimento del manto stradale dissestato. «Dobbiamo cercare insieme di risolvere questo problema – ha osservato il presidente dell’associazione dei comuni della Locride Vincenzo Maesano – non è una protesta contro qualcuno, ma per far ottenere ai nostri territori dei diritti sacrosanti come quello alla viabilità».

A raccogliere l’appello dei primi cittadini per conto della Metrocity reggina è stato il consigliere Rudi Lizzi. «Per la manutenzione delle strade provinciale servono tantissimi soldi – ha ammesso – Ci saranno degli interventi cantierizzabili da qui a breve, ci mettiamo la faccia per l’ennesima volta e siamo vicini ai cittadini».

top