martedì,Aprile 16 2024

Corecom Calabria, premio speciale “Lucia Abiuso”: al via le votazioni on line delle opere degli studenti

Con questa iniziativa il Comitato Regionale per le Comunicazioni della Calabria è pioniere in Italia nell’impiego dei social media per la selezione dei vincitori

Corecom Calabria, premio speciale “Lucia Abiuso”: al via le votazioni on line delle opere degli studenti

«Promuovere la cultura dell’uso consapevole ed etico del web, il rispetto delle regole della comunicazione digitale, ma anche la valorizzazione degli individui, attraverso l’attenzione e il rispetto delle diversità, nonché l’accrescimento della propensione alla solidarietà. Questi gli intenti cardine del Premio speciale “Lucia Abiuso” la cui finalità primaria di “media education” è quella di sensibilizzare i cittadini, in particolare i giovani, sul fenomeno del cyberbullismo.

Il Co.re.com Calabria, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio regionale della Calabria e con il patrocinio di Agcom, annuncia l’apertura della fase di votazione per il Premio Speciale “Lucia Abiuso”, dedicato alla memoria della professoressa Abiuso, che con la sua attività ha lasciato un ricordo indelebile nel contesto dell’educazione scolastica calabrese.

Quest’evento riveste una straordinaria importanza poiché segna un nuovo e innovativo approccio nella selezione dei vincitori attraverso l’uso dei social media. La manifestazione si propone di promuovere e sostenere progetti educativi diffusi su tutto il territorio nazionale, concentrandosi sulla media education e sulla lotta al cyberbullismo, con particolare attenzione alla tutela dei minori e alla protezione degli utenti online.

La votazione avverrà su tre piattaforme social: Facebook, Instagram e YouTube, e sarà aperta fino al 15 aprile. Gli utenti avranno l’opportunità di esprimere le proprie preferenze votando i video che incarnano i valori del premio dedicato alla compianta docente. I tre video con il maggior numero di preferenze complessive saranno proclamati vincitori nelle rispettive sezioni di Facebook, Instagram e YouTube. Il video più votato riceverà il titolo di vincitore assoluto della manifestazione e sarà promosso attraverso i canali ufficiali del Co.Re.Com. Calabria.

«Saranno dichiarate vincitrici le opere che, a decorrere dalla data di pubblicazione sulle pagine/canali social del Co.Re.Com. Calabria e fino alle ore 12 del 15 aprile 2024, otterranno il maggior numero di preferenze complessivo (like o mi piace), in senso assoluto e per categoria», – ha dichiarato al riguardo l’avvocato Michele Ripepi che, – con il supporto dei dipendenti Alessandra Chianese, Rita Cotroneo, Massimo Idone, Teresa Sando – in stretta collaborazione con il Comitato, ha coordinato l’iter tecnico-burocratico del premio di seguito delineato.

Corecom Calabria. L’impegno di Scarpino, Mazza e Petrolo al fine di: “Promuovere nelle nuove generazioni calabresi l’uso consapevole del web attraverso la media education”

Il vicepresidente Mario Mazza si dichiara «soddisfatto per l’innovativo approccio del Co.Re.Com. Calabria nell’utilizzo dei social media per la selezione dei vincitori, stabilendo così un nuovo standard di eccellenza e coinvolgimento nella comunità. Il premio Lucia Abiuso – ha chiosato Mario Mazza – intende accendere i riflettori nelle scuole calabresi, al fine di porre un ulteriore argine al cyberbullismo e a tutti gli atti di tipo offensivo e prevaricatorio perpetrati attraverso l’utilizzo dei social e di internet».

«L’intento cardine che intendiamo perseguire è quello di promuovere, attraverso la media education, un approccio etico e consapevole dell’uso del web da parte delle nuove generazioni – ha affermato al riguardo il segretario regionale del Corecom, Pasquale Petrolo. La rete presenta tante opportunità ma anche tante insidie, quali appunto il cyberbullismo. Da qui la necessità e quindi l’impegno del Corecom della Calabria di sviluppare – di concerto soprattutto con le scuole e le università calabresi – la comprensione critica di tali fenomeni e accrescere le competenze riguardo i nuovi linguaggi del mondo digitale, dei social e dei nuovi media». 

Il Presidente del Co.Re.Com. Fulvio Scarpino ha sottolineato: «L’importanza del Premio Speciale “Lucia Abiuso” come tributo all’impegno degli insegnanti e al talento dei giovani, che rappresentano il futuro della società. Il Premio si propone di celebrare il potere trasformativo dell’istruzione e di fornire a ogni giovane l’opportunità di realizzare il proprio potenziale per il bene della collettività. Questa iniziativa non solo contribuisce alla sensibilizzazione sulle tematiche cruciali della sicurezza digitale e della formazione mediatica, ma offre anche una piattaforma per il talento e l’impegno degli studenti, ispirando speranza e cambiamento in un mondo sempre più interconnesso digitalmente».

Articoli correlati

top