martedì,Aprile 23 2024

All’AbaRc consegnati i premi del concorso contro la violenza alle donne

Tanti i premiati e soprattutto, tanti gli spunti di riflessione di giovani che dicono «basta ad ogni forma di violenza»

All’AbaRc consegnati i premi del concorso contro la violenza alle donne

Premiazione all’Accademia di Belle Arti del concorso promosso dal Centro Studi “Colocrisi” di Sambatello guidato dal presidente Matteo Gangemi. «È importante parlare nelle scuole, con i nostri ragazzi della violenza contro le donne perché attraverso la sensibilizzazione, si possono abbattere muri di silenzi e costruire percorsi di rispetto e amore – afferma il direttore dell’AbaRC Piero Sacchetti -. L’iniziativa, promossa dal centro studi Colocrisi con l’architetto Gangemi, responsabile dell’importante progetto, intende portare all’interno degli istituti scolastici del nostro territorio, temi forti su cui bisogna seriamente meditare».

Tanti i premiati e soprattutto, tanti gli spunti di riflessione di giovani che dicono «basta ad ogni forma di violenza. Abbiamo registrato una grande partecipazione da parte degli studenti del liceo Artistico Preti-Frangipani, dell’Istituto Comprensivo Lombardo-Radice e dell’Istituto Comprensivo Lazzarino-Boccioni e questo, dimostra la voglia di voler cambiare le cose – conclude Gangemi -. Circa mille ragazzi hanno partecipato al concorso e oggi, consegniamo le targhe agli istituti e ai vincitori ringraziandoli per il prezioso lavoro che hanno fatto. Insieme possiamo farcela e mettere all’angolo ogni forma di violenza verbale e fisica».

Articoli correlati

top