martedì,Aprile 23 2024

Taurianova, la nuova mascotte di Striscia la notizia proviene dalla struttura “I randagi della ferrovia

Partito il toto-nomi: spetterà al pubblico decidere come si chiamerà la cagnolina

Taurianova, la nuova mascotte di Striscia la notizia proviene dalla struttura “I randagi della ferrovia

di Giusy D’Angelo Striscia la notizia, tg satirico in onda su Canale 5, ha presentato ai telespettatori la nuova mascotte. Si tratta di una cucciola arrivata direttamente dalla Calabria e più precisamente da Taurianova dove da anni è attiva l’associazione “I randagi della ferrovia”. Il sodalizio, portato avanti da un team di instancabili volontari, lavora quotidianamente per arginare il radicato fenomeno del randagismo e dell’abbandono di animali d’affezione.  

Non si tratta di una novità per Striscia. Ciclicamente, infatti, la trasmissione accoglie trovatelli provenienti da canili di tutta Italia. Uno strumento per sensibilizzare sul tema dell’adozione. Il cane, una volta entrato nel programma, viene curato da un addestratore che si occupa della sua educazione. Dopo aver presenziato per qualche tempo all’interno del tg satirico, questi animali vengono poi adottati. 

Da Taurianova a Striscia

La cucciola proveniente dal Reggino è stata presentata ieri dai conduttori Gerry Scotti e Michelle Hunziker che hanno avviato il tradizionale “toto-nomi”. Gli utenti, infatti, potranno esprimere la propria preferenza tra le tre opzioni disponibili: Lilli, Cumbia o Musetta. Al termine del sondaggio, si ufficializzerà il nome scelto per la cagnolina, già entrata nel cuore del pubblico per la sua tenerezza.  

Tanto orgoglio per i membri de “I randagi della ferrovia”: «Direttamente dal nostro rifugio, una delle nostre cucciole è approdata al bancone di Striscia la Notizia con la grande speranza di accendere un faro sulla nostra difficile realtà e il sogno che per lei e i suoi amici ancora in rifugio arrivi la famiglia giusta», il breve commento sui social.

top