lunedì,Aprile 15 2024

Caulonia, conclusi i riti della Settimana Santa. Il sindaco: «Emozione e devozione»

Numerosa la partecipazione dei fedeli durante le secolari funzioni religiose nell'antica Castelvetere

Caulonia, conclusi i riti della Settimana Santa. Il sindaco: «Emozione e devozione»

È stata una Settimana Santa intensa ed emozionante quella appena trascorsa a Caulonia. Una tradizione che si tramanda di anno in anno e quest’anno ha raggiunto i fasti di un tempo, tanta la partecipazione anche del Comprensorio che ha raggiunto Caulonia ed il suo Borgo per ammirarne la sua magia. Grazie al grande impegno delle due Arciconfraternite, dell’Immacolata e del Rosario coordinate dai due straordinari Priori, e la guida dei nostri parroci Don Donato Ameduri e Don Lorenzo Spurio, si è dato vita ad una rievocazione storica della Settimana Santa Cauloniese con tutti i suoi riti. Il Cristo alla Colonna ed il rituale del Bacio, I Sepolcri, il Venerdì Santo e la Passione, il Caracolo e la Svelata di domenica di Pasqua con la Resurrezione di Nostro Signore.

«La Settimana Santa di Caulonia si è svolta in un clima di serenità e spiritualità che hanno pervaso i vicoli e le vie del centro storico con tanti i giovani presenti alle funzioni come parte attiva di ogni celebrazione, per un successo senza precedenti in un momento storico temporale dove le nuove generazioni sono spesso distratte dalla tecnologia tralasciando i valori e le tradizioni», dichiara il sindaco di Caulonia, Francesco Cagliuso. «Ringraziamo i Parroci, le Confraternite ed i loro Priori, le Forze dell’Ordine, i Vigili Urbani, il Complesso Bandistico “P. Di Mauro ” Città di Caulonia, che ha suonato nelle funzioni in maniera assolutamente volontaria, e tutti coloro che hanno reso possibile vivere con emozione la Settimana Santa, patrimonio culturale e religioso inestimabile», aggiunge il sindaco di Caulonia, che conclude affermando: «L’amministrazione comunale intende valorizzare sempre più i riti della Settimana Santa della nostra città, che richiamano antiche tradizioni religiose con dei rituali che giungono nel cuore dei fedeli e delle sempre più numerose persone che anche questo anno hanno vissuto le funzioni nella splendida cornice delle vie del centro storico».

top