giovedì,Maggio 23 2024

Infiorata di Taurianova, arriva il manifesto ufficiale nello stile di Roy Lichtenstein

Uno dei Bronzi di Riace annuncia le date della manifestazione che si appresta a diventare Patrimonio immateriale dell’Unesco

Infiorata di Taurianova, arriva il manifesto ufficiale nello stile di Roy Lichtenstein

È uno dei Bronzi di Riace ad annunciare le date della sesta edizione dell’Infiorata di Taurianova nel manifesto ufficiale dell’attesa kermesse di arte effimera che, tra i tanti successi registrati negli anni, si appresta ora a diventare Patrimonio immateriale dell’Unesco. Realizzato dal direttore artistico Valentina Mammana – artista di fama internazionale e presidente dell’associazione CulturArte di Noto – di concerto con Fabio Finocchiaro e Francesco Rubbino, il manifesto si ispira alla Pop Art di Roy Lichtenstein, proprio per richiamare quello che sarà il tema di quest’anno: “La magia del fumetto incontra l’arte effimera”.

La Pro Loco “Taurianova nel cuore”, guidata dal presidente Nello Stranges, anche per celebrare il prestigioso riconoscimento ottenuto da Taurianova da parte del Ministero della Cultura, di Capitale italiana del libro 2024, ha deciso di accostare la manifestazione al magico mondo dei fumetti, e chi meglio dell’artista statunitense – le cui opere si ispiravano principalmente ai fumetti – poteva essere emulato per creare il manifesto di presentazione dell’evento, che si svolgerà dal 20 al 23 giugno.

«Il manifesto per la sesta edizione dell’Infiorata di Taurianova è un omaggio alla cultura del fumetto – ha spiegato la direttrice artistica Mammana – che si fonde con l’estetica della Pop Art. Quest’anno, il manifesto trae ispirazione dal lavoro di Roy Lichtenstein, un’icona della Pop Art, noto per il suo stile distintivo che imita la tecnica dei fumetti. L’uso audace di colori vivaci, le linee e i punti tipici del lavoro di Lichtenstein sono evidenti nel design del manifesto, creando un’immagine accattivante che cattura l’essenza del tema del fumetto. Questa fusione tra fumetto e Pop Art serve come perfetto tributo alla sesta edizione dell’Infiorata di Taurianova, celebrando sia la tradizione che l’innovazione artistica».

Tante le novità e le sorprese di questa edizione, che il presidente Stranges ha promesso di annunciare nei prossimi giorni, oltre a quelle già note, quale la collaborazione con alcuni artisti del “Lucca Comics & Games”, la fiera internazionale dedicata al fumetto, che si svolge a Lucca, in Toscana. Il tutto mentre si fa sempre più vicino il riconoscimento dell’Unesco, dopo la validazione nei giorni scorsi della candidatura de “L’arte di creare tappeti con fiori e altri materiali naturali”, presentata dalla Cidae (Coordinadora internacional de entidades de alfombristas de arte efimero), di cui l’Infiorata di Taurianova fa parte.

top