sabato,Novembre 28 2020

Reggina, sale la febbre per il derby. Contro il Rende per allungare

Gli amaranto partono favoriti contro i biancorossi. Ma Toscano vuole mantenere alta la concentrazione. Oggi e domani allenamenti a porte chiuse

Reggina, sale la febbre per il derby. Contro il Rende per allungare

Si avvicina la gara contro il Rende Sabato sera alle 20.45 al Granillo di Reggio Calabria. Anche se le due squadre si trovano in posizioni decisamente diverse, (Reggina 1° con 37 e reduce da 5 vittoria nelle ultime 5; Rende 18° con 12 e reduce da 2 vittorie 2 pareggi e 1 vittoria nelle ultime cinque gare. Toscano prepara la squadra sia fisicamente che mentalmente pronta per affrontare un derby. Lo dimostra il fatto che la società ha comunicato che gli allenamenti di oggi e domani saranno a porte chiuse. I precedenti tra le due squadre raccontano di 3 vittorie reggina, 4 pareggi  e una vittoria biancorossa. L’ultimo successo della Reggina risale al 3 ottobre 1982. Intanto Dennis ai microfoni di Sportitalia carica i tifosi e invita tutti a riempire lo stadio, compatti e uniti verso l’obbiettivo finale.

Anche Alfredo Pedullà  dice la sua sul mercato che sarà della Reggina. «Alla rosa attuale non serve nulla – ha detto l’esperto di mercato reggino – lo dimostra che mister Toscano può contare su due squadre, ma sono sicuro che interverrà lo stesso sul mercato. La squadra ora deve stare attenta. Le prossime gare possono nascondere insidie. Gli altri presidenti o allenatori dovrebbe guardare meglio dentro casa loro per trovare i veri problemi del perché si trovano dietro la Reggina».