lunedì,Novembre 23 2020

Reggina, Toscano sfida il “suo” Cosenza: «Squadra organizzata e imbattuta»

Il tecnico amaranto alla viglia del derby di domani sera: «Punti persi? Lavoriamo ogni giorno sui dettagli per migliorarci»

Reggina, Toscano sfida il “suo” Cosenza: «Squadra organizzata e imbattuta»

Vigilia di derby per la Reggina che domani sera al “Granillo” affronterà il Cosenza nel turno infrasettimanale di Serie. Non una partita come le altre per il tecnico Mimmo Toscano, che in terra bruzia ha lasciato ottimi ricordi.

«A Cosenza ho giocato diversi anni – ha detto in conferenza stampa – Conosco bene Roberto Occhiuzzi e i suoi collaboratori. Tra di noi c’è un rapporto di affetto e di stima reciproca. Sarà un piacere incontrarci. Affronteremo una squadra ben organizzata e che fino ad ora non ha mai perso – ha proseguito – riuscendo a rimontare due partite difficili. E’ una squadra compatta ed equilibrata con in avanti elementi che ci possono mettere in difficoltà. Il match di sabato è ormai alle spalle. Non bisogna essere arrabbiati ma rammaricati, soprattutto alla luce del grande lavoro che stanno facendo i miei ragazzi. Manca poco per poter limare quei dettagli che ti possono portare a vincere alcune partite».

Il derby di domani sera al “Granillo” sarà aperto a 1000 spettatori. «I tifosi li sentiamo anche se non sono presenti allo stadio – ha ammesso il tecnico – Spiace non condividere con loro le emozioni dei 90 minuti. Speriamo che sia un bel derby e una bella giornata di sport».

Toscano sembra orientato a riproporre buona parte dell’undici che ha pareggiato a Chiavari sabato scorso. Ma c’è attesa per conoscere l’esito del secondo tampone sul portiere Plizzari. «Le riserve sulla formazione le scioglierò domani dopo il risveglio muscolare – ha chiosato l’allenatore – Abbiamo una nostra identità e non la cambieremo davanti a nessun avversario».