venerdì,Novembre 27 2020

Calcio, difficile trasferta della Reggina in casa della capolista Empoli

Accanto a Denis in attacco potrebbe giocare Lafferty, con Bellomo dietro Le punte. L’altra opzione è rappresentata dal duttile e veloce Rivas

Calcio, difficile trasferta della Reggina in casa della capolista Empoli

Difficile trasferta per la Reggina, domani alle 16 in campo contro la capolista Empoli. Uno scontro che in campionato non si vedeva da 6 anni. La scorsa estate le due squadre si erano affrontate in Coppa Italia.

In campionato i precedenti delle gare giocate al Castellani sono 17 ed il bilancio vede dieci vittorie azzurre, sei pareggi ed un solo successo per gli amaranto. Non sarà una partita semplice per gli azzurri, reduci dalla sconfitta di Venezia, ma sempre primi in classifica. Gli amaranto di toscano arrivano con un ruolino di marcia non male: una vittoria, quattro pareggi e una sola sconfitta contro la Spal, sabato scorso.  

A favore dei toscani gioca l’assenza di Menez, squalificato per un turno. Accanto a Denis in attacco potrebbe giocare Lafferty, con Bellomo dietro Le punte. L’altra opzione è rappresentata dal duttile e veloce Rivas. La rifinitura chiarirà le idee al tecnico amaranto Mimmo Toscano. La gara della settima giornata del campionato cadetto sarà arbitrata da Giampaolo  Calvarese.