domenica,Marzo 7 2021

Reggina, inizia l’era Baroni: «Sono motivatissimo»

Il nuovo allenatore amaranto presentato stamane in conferenza stampa: «Vogliamo invertire la rotta»

Reggina, inizia l’era Baroni: «Sono motivatissimo»

Alla fine la scelta è caduta su Marco Baroni. Sarà l’ex tecnico del Benevento a prendere il posto di Mimmo Toscano sulla panchina della Reggina dopo l’esonero di lunedì sera. Il nuovo trainer nelle prossime ore dirigerà il primo allenamento al centro sportivo Sant’Agata, in vista della delicata sfida di sabato prossimo contro il Cittadella. Per lui un contratto fino a giugno 2021.

Nato a Firenze 57 anni fa, Baroni ha un passato da calciatore di tutto rispetto. Memorabile la sua rete con la maglia del Napoli di Maradona nella partita scudetto contro la Lazio al San Paolo nel 1990.

Da tecnico, tra le tante esperienze, ha guidato la prima splendida cavalcata del Benevento dalla serie B alla A nel 2017. Fedele ad un 4-2-3-1 che punta su verticalizzazioni immediate, a lui il compito di risollevare le sorti della formazione amaranto, precipitata in piena zona retrocessione, e riportare l’entusiasmo in riva allo Stretto.

«Sono motivato e carico di iniziare questa nuova avventura – ha espresso l’allenatore amaranto – La cosa più importante per noi è il tempo ma non ne abbiamo tanto e io non cerco alibi. Per questo dovremo essere bravi da subito io con il mio staff, la società e i dirigenti a sostenere una squadra in questo momento in difficoltà e in crisi di risultati per cercare di invertire subito la rotta».

Nello staff del nuovo tecnico Fabrizio del Rosso sarà l’allenatore in seconda mentre Andrea Petruolo e Fabrizio Guido saranno rispettivamente preparatore atletico e preparatore dei portieri.

Articoli correlati