sabato,Febbraio 27 2021

Sconfitta onorevole in Lombardia per la Reggio Basket in carrozzina

La squadra sponsorizzata dalla Farmacia Pellicanò è stata battuta di quindici lunghezze da una Sbs Bergamo trascinata dal forte argentino Gabas

Sconfitta onorevole in Lombardia per la Reggio Basket in carrozzina

di Roberto Saverino – Terza sconfitta di fila per la Reggio Basket in carrozzina nel campionato di Serie A. La squadra, sponsorizzata dalla Farmacia Pellicanò si arrende in Lombardia con il punteggio di 36-51, in occasione della prima trasferta del torneo.

Eppure, una volta sul parquet, partenza positiva per la Reggio Bic, che scende in campo con Cardoso, Ranales, La Terra, Brandimarte e capitan D’Anna. Coach Cugliandro schiera un quintetto che sembra molto organizzato e concentrato sia in difesa che in attacco riuscendo a cumulare un piccolo vantaggio iniziale grazie soprattutto a Cardoso da sotto le plance e Ranales dalla media distanza. E infatti il primo quarto si conclude sul 9-13 in favore del team di Reggio Calabria.

Nel secondo quarto si rompe qualche meccanismo difensivo nei reggini lasciando maggiore spazio all’argentino Gabas che non lascia scampo, mettendo così a referto in un solo tempo 13 punti. È un vero e proprio blackout per gli amaranto, perché in attacco verranno refertati solo (19-5 il parziale), andando all’intervallo lungo col punteggio di 28-18.

Nel terzo quarto subentra un po’ di nervosismo che si percepisce nelle percentuali al tiro, forzando troppi tiri frettolosi. Coach Cugliandro cerca di mettere prima tranquillità con un time out e successivamente prova a cambiare le carte provando il quintetto più piccolo con l’inserimento di Rukavisnikovs e Billi, effettuando una zone-press che inizialmente non porta i frutti sperati (15-8).

Nell’ultimo tempo con un parziale di 0-8 per i reggini si riportano sul -11 che fa sperare fino al possesso del possibile -8 con la tripla di Rukavisnikovs che però si spegne sul ferro.

Termina così 51-36 per i bergamaschi una partita che mette in evidenza i limiti dei reggini al tiro e che dovranno lavorare ancora molto sull’intensità difensiva, aspetto fondamentale per una categoria come quella della serie A.

Sbs Bergamo-Farmacia Pellicanò Reggio Bic 51-36

Bergamo: Canfora 11, Gabas 18, Spickus 8, Diouf 6, Carrara 4, Airoldi 4, Nava, Segreto.

All. Pizzi

Reggio Calabria: Rañales 9, Cardoso 15, D’Anna 2, La Terra 2, Ivanov 4, Billi 4, Hosseini, Rukavisnikovs, Brandimarte, Bundzins. All. Cugliandro, ass. Marcianò.

Parziali: 9-13; 19-5; 15-8; 8-10.