domenica,Ottobre 17 2021

Pordenone-Reggina, le pagelle: Galabinov in gol, ottimo Cionek

Ancora poco incisivo Federico Ricci, mentre continua a convincere Thiago Cionek. Buono anche l’esordio di Regini

Pordenone-Reggina, le pagelle: Galabinov in gol, ottimo Cionek

di Matteo Occhiuto

Micai 6 – Inizia con una presa alta che denota fiducia in fase di pieno decollo. Nel secondo tempo due rischi evitabili corsi con il pallone fra i piedi.
Lakicevic 5.5 – In occasione dell’1-0 è morbido nel contenere Sylla. Talvolta troppo impreciso a livello tecnico.
Cionek 6.5 – Il migliore dei suoi, concede pochissimo alla coppia Sylla-Folorunsho, incolpevole (come Regini) sull’1-0.
Regini 6.5 – Esordisce bene in amaranto in un confronto, per uno con le sue caratteristiche, non facile contro la velocità di Sylla.
Di Chiara 5 – Sul finire di un primo tempo giocato in modo ordinato, si dimentica di prendere Mannino che la butta dentro. Dal 65’ Liotti 6.5 – Entra bene sul campo del Teghil: sfiora il goal, poi avvia l’azione del goal dell’1-1 con il cross che poi finisce dalle parti di Bellomo.
Crisetig 6 – Prova a dettare i tempi di una manovra che, però, ingrana molto a fatica. Grintoso nel finale.
Bianchi 6 – Filtra le iniziative centrali della squadra di Rastelli: sufficiente. Dal 65’ Hetemaj 6 – Con il suo ingresso, la Reggina ne guadagna in esperienza e centimetri.
Ricci 5 – L’impegno c’è, ma fatica a incidere. In ritardo sulla copertura difensiva su Kupisz in occasione del primo goal del Pordenone. Dal 56’ Galabinov 6.5 – Entra in campo senza farsi notare, presenziando poco nella partita fino al minuto 85. Poi segna e permette alla Reggina di evitare il ko: basta questo.
Cortinovis 5.5 – Scucirsi di dosso le attenzioni dei difensori del Pordenone è compito arduo, ci riesce solo a tratti nei primi quarantacinque. Sostituito ad inizio ripresa. Dal 56’ Bellomo 6.5 – La sua grinta e la sua tecnica a servizio di Galabinov per l’1-1 amaranto. Fondamentale.
Rivas 5.5 – Inizia bene, poi si spegne come tutta la Reggina. Male la copertura su Mannino sull’1-0. In avvio di ripresa prova a suonare la carica, sfiorando l’eurogol. Poi, nuovamente, si eclissa.
Montalto 5.5 – Partita difficilissima per lui, senza palloni giocabili e giocati. Dall’80’ Denis 6 – Entra e crea densità in area Pordenone: il risultato è che la Reggina pareggi la contesa.
Aglietti 5.5 – Assoluto protagonista in positivo della sfida con la SPAL, oggi probabilmente compie alcuni errori fatali nella scelte tecnico-tattiche. Rimedia parzialmente con i cambi, ma l’impressione è che questa partita si potesse gestire diversamente.

LEGGI ANCHE: La cronaca del match Pordenone – Reggina

top