sabato,Ottobre 16 2021

Pallacanestro Viola, l’ultima vittoria in trasferta è datata 2020

Bolignano nel post Torrenova è tornato sull’astinenza di successi lontano dal Palacalafiore: «Serve più cattiveria»

Pallacanestro Viola, l’ultima vittoria in trasferta è datata 2020

di Matteo Occhiuto – Ancora una trasferta, ancora un ko. La Pallacanestro Viola Reggio Calabria torna nuovamente sconfitta da una trasferta, coincidenza che ormai si ripete purtroppo da più di un anno e mezzo.
Il 1° marzo del 2020, nel campionato di Serie C, i neroarancio conquistavano l’ultimo successo esterno, infliggendo un duro 50-94 alla Scuola Basket Viola. Sarebbe stata l’ultima partita di un torneo poi sospeso per il dilagare della pandemia in Italia e nel Mondo.

Da allora, lontano dal Palacalafiore, sono arrivate solamente delusioni, molte sul filo di lana, come quella del PalaTorre di domenica. Per la precisione: 16 ko di fila, che diventano 19 in gare ufficiali se si considera la Supercoppa dell’anno scorso (Matera e Taranto) e quella di quest’anno (Ragusa). Fra gli obiettivi di coach Bolignano, adesso, c’è rompere questo tabù. “Serve più cattiveria” ha ammesso l’allenatore dei neroarancio al termine della sfida persa contro Torrenova domenica. La speranza, per i tifosi, è che arrivi già a partire da Ruvo di Puglia, dove Barrile e soci si recheranno il prossimo 24 ottobre.

top