lunedì,Agosto 15 2022

Volley Reghion, testa al Crotone per risollevare la classifica

Messa in archivio la gara contro il Baronissi, quello di sabato sera è un match che promette scintille

Volley Reghion, testa al Crotone per risollevare la classifica

È nuovamente tempo di derby per la Volley Reghion. Sabato, tra le mura amiche del PalaCalafiore, arriverà il Crotone, che è reduce dalla vittoria per 3-0 contro il Torretta. Messa in archivio la gara contro il Baronissi, quello di sabato sera è un match che promette scintille.

La Reghion si aspetta di trovare la formazione pitagorica alla ricerca di un altra vittoria dopo quella nel  derby dominato contro il Torretta, ma è anche vero che le reggine saranno anch’esse determinate a portare a casa i tre punti dopo le due sconfitte consecutive, di cui una al tie-break.

Serve assolutamente far bene alla Reghion, poiché i risultati della settimana appena trascorsa non hanno affatto sorriso alle biancoblu, facendole entrare in “zona rossa” della classifica. Ora più che mai serve una riscossa, che, come si è visto, può e deve arrivare in modo anche da poter navigare in acque più tranquille.

«Nell’ultima sfida abbiamo disputato una gara difficile, complice anche l’assenza del mister che ha inciso parecchio oltre l’incontrare atlete molto forti – ha commentato così la centrale Liudmila Nava – come tutte le sconfitte, anche questa è servita a crescere. Questo fine settimana abbiamo cambiato pagina e puntiamo a concentrarci per il match contro il Crotone – ha aggiunto – come ogni derby sarà un derby combattuto, di positivo c’è che conosciamo, bene o male, le nostre avversarie e abbiamo un vantaggio, quello di giocare in casa, dove possiamo avere la carta in più del nostro pubblico. E’ molto importante non perdere punti per strada, come è successo nella gara contro il Torretta – ha concluso la Nava – dobbiamo rimanere sempre concentrate in modo da riuscire a non avere blackout».

top