lunedì,Agosto 8 2022

Viola, Santoro: «Lavoriamo per un’Academy unita. Hospitality primo passo, voglio la Serie A qui»

Le parole dell'ex capitano e oggi dirigente, al lavoro per strutturare il più possibile il club cestistico che ne ha segnato la carriera da giocatore

Viola, Santoro: «Lavoriamo per un’Academy unita. Hospitality primo passo, voglio la Serie A qui»

Nell’amaro turno dell’Immacolata, che ha visto la squadra perdere contro Sant’Antimo, la Pallacanestro Viola ha inaugurato l’Hospitality Zone, uno spazio di incontri e relazioni riservato ad aziende e privati aderenti alla Casa dei 100 o desiderosi di avvicinarsi al nuovo progetto del club neroarancio

Lo spazio Hospitality fa parte del progetto già descritto da Sandro Santoro in occasione della presentazione de La Casa dei 100. L’ex capitano, oggi dirigente della Viola, è intervenuto in una lunga intervista rilasciata alla Gazzetta del Sud sul momento del movimento sportivo cittadino: «Ho trovato un clima molto fertile creato da gente che antepone la passione e l’amore per la Viola a molte altre cose. Questo ci ha permesso di guardare alla strutturazione della società, la Casa dei 100 mira a un coinvolgimento su scala provinciale. Siamo passati da 800 a 1500 spettatori, adesso lavoriamo per strutturare un’Academy che unisca il lavoro sul settore giovanile»

Gloriosi propositi

Santoro è stato dirigente in Serie A nelle scorse stagioni e spera di tornare in massima serie, magari proprio in riva allo Stretto: «La mia speranza è tornare grandi qui, voglio lottare per riuscire a far comprendere che in fondo al tunnel si comincia a vedere uno spiraglio di luce, sarebbe un peccato non farsi attrarre da quella luminosità»

Lo sport può incidere tantissimo: «A Reggio Calabria, in passato, avveniva un importante coinvolgimento delle istituzioni nei progetti sportivi. Oggi i tempi sono cambiati, ma resta sempre una questione di volontà che dipende dalle persone. Non cambia il valore umano di chi guarda allo sport come valore sociale che può diventare economico».

Articoli correlati

top