lunedì,Giugno 27 2022

Serie B: la classifica fa paura alla Reggina. E sono quasi tutte con una gara in meno

Gli amaranto non vincono dal 5 novembre e negli ultimi due mesi hanno raccolto solo un punto. La situazine nella zona salvezza

Serie B: la classifica fa paura alla Reggina. E sono quasi tutte con una gara in meno

Sette sconfitte nelle ultime otto gare, un’involuzione tecnica senza fine. La Reggina non riesce a rialzarsi, perdendo a Monza l’ennesima partita francamente giocata malissimo. I due mesi senza risultati positivi – al netto del pari di Como – adesso iniziano a diventare una sirena impossibile da non sentire a livello di classifica, sempre più pericolosa per il club di Luca Gallo.

Nella zona salvezza, diventata ormai l’obiettivo di Toscano e soci, ieri si sono registrate due vittorie sorprendenti: quelle di Pordenone a Perugia e Alessandria sul Benevento. Il tutto condito dal pari del Crotone a Como. Solo il Cosenza ha perso, schiantato al Marulla dall’Ascoli.

La situazione

Ternana 24, Parma e Reggina 23, SPAL 22, Alessandria 20, Cosenza 16, Crotone 12, Pordenone 11 e Vicenza 7.

Questa è la classifica nella zona calda della classifica, in cui va tenuto conto che Parma, Alessandria, Cosenza e Crotone devono recuperare una gara, il Vicenza addirittura tre. Tutti sono ancora pienamente in gioco e occorre, per la Reggina, riprendere quantomeno a camminare. Servono almeno 20 punti per salvare la B, patrimonio da non perdere per la città dello Stretto.

Articoli correlati

top