domenica,Maggio 22 2022

Troppa Rieti per la Viola: la Real Sebastiani vince con margine gara 1

Gli amaranto-celesti superano agevolmente la Pallacanestro Viola Reggio Calabria nel primo atto della serie dei playoff del campionato di Serie B

Troppa Rieti per la Viola: la Real Sebastiani vince con margine gara 1

di Matteo Occhiuto – Gara 1 è della Real Sebastiani Rieti. Gli amaranto-celesti superano agevolmente la Pallacanestro Viola Reggio Calabria nel primo atto della serie dei playoff del campionato di Serie B. Reatini bravi a costruire un gran margine fra secondo e terzo periodo, con Balic e soci costretti ad arrendersi con ampio anticipo. 

Primo tempo

Duranti segna il primo canestro della partita, poi break dei padroni di casa: 6-0 e vantaggio reatino. Contento dall’arco inizia a dilatare la distanza, è sempre Bruno Duranti a rispondere. La Viola riesce momentaneamente a ricucire verso la fine del primo periodo, prima che la compagine di coach Finelli rialzi il ritmo, rimettendosi sul +7. Nel secondo periodo l’intensità, se possibile, cresce ulteriormente: fioccano triple al Palasojourner. Ghersetti e Loschi da una parte, i soliti Balic e Duranti dall’altro. Si segna di più e ci si diverte a Rieti: Reggio, però, non riesce a restare aggrappata alla Real Sebastiani che vince di sei punti anche questo quarto, per un totale di 13 punti di vantaggio: all’intervallo lungo è 41-28.

Secondo tempo

Il copione in linea teorica vedrebbe la Viola in proiezione offensiva. I ragazzi di Bolignano però faticano tremendamente a trovare la retina, anche per merito di Rieti e di coach Finelli, bravo a serrare, stavolta sì, le fila difensive. Proteggere il proprio canestro diventa più importante che attaccare quello avversario. Anche le panchine sono un fattore: Rieti riesce a mandare a segno otto elementi, la Viola solo cinque. I laziali toccano i venti punti di vantaggio già prima dell’ultimo e quarto periodo. All’alba degli ultimi dieci minuti di gioco, Bolignano perde Barrile: distorsione alla caviglia per il capitano neroarancio. Un problemone sia in ottica gara 2, sia per una rotazione finale che si riduce ulteriormente e con un grande gap da provare a recuperare. Besozzi subentra al 73 e segna la tripla del -15. La Viola ci prova fino all’ultimo, senza però riuscire a chiudere la sfida sotto i venti punti di svantaggio: alla sirena è 81-60.

Playoff, quarti di finale, gara 1
Real Sebastiani Rieti-Pallacanestro Viola RC  81-60 (19-12, 22-16, 17-12, 23-20)

R. Rieti: Piccin 10, Maganza 6, Loschi 13, Stanic 13, Ndoja 12, Okiljevic 6, Contento 12, Ghersetti 9, Piazza 0.
Tiri liberi 4/4 – Assist 21 (Piazza 5) – Rimbalzi 30 (Maganza 7)

Viola RC: Gaetano 10, Ingrosso 11, Duranti 12, Besozzi 3, Barrile 6, Balic 9, Fall 9, Kekovic 0.
Tiri liberi 11/16 – Assist 13 (Balic e Ingrosso 4) – Rimbalzi 36 (Duranti 8)

Articoli correlati

top