giovedì,Agosto 11 2022

Volley, La Del Core Academy di Reggio campionessa regionale nel torneo S3 under 12

Le giovanissime giocatrici reggine rappresenteranno la Calabria alle finali che si disputeranno a Siderno, dal 15 al 17 giugno, sempre in modalità 3vs3. Antonella Del Core: «Orgogliosi delle nostre piccole atlete»

Volley, La Del Core Academy di Reggio campionessa regionale nel torneo S3 under 12

Lo stadio Nino Lo Presti di Gallico Superiore a Reggio Calabria ha fatto da cornice al primo successo della Del Core Volley Academy. Salita sul più alto gradino del podio del Torneo Under 12 Volley S3 3vs3 secondo livello, la società reggina di Antonella del Core ha conquistato il titolo di campionessa regionale. Dopo aver sconfitto in semifinale la Blue Angels Volley Academy di Crotone e in finale la Todo Sport Vibo Valentia, adesso la Del Core Volley Academy di Reggio Calabria si prepara a disputare le finali nazionali. In occasione del Trofeo Nazionale Under 12 Volley S3 3vs3, promosso dalla Fipav Calabria, in programma dal 12 al 17 giugno sul lungomare delle Palme di Siderno, sfiderà le prime classificate nelle altre regioni d’Italia. Greta Blasimme, Miriam Bulano, Elena Caruso, Giorgia Cugliandro e Asia Vita, le giovanissime promesse che hanno vinto la finale regionale, conquistata alla fine di un torneo nel quale hanno giocato, contribuendo al traguardo conseguito, anche Anna Carella, Sofia Minniti, Giulia Nunnari e Greta Spirio.

«È il primo grande risultato in questo primo lustro di vita della Del Core Volley Academy e noi siamo davvero orgogliosi – ha dichiarato Antonella Del Core – di tutte le giovanissime atlete che hanno disputato le gare, tanto nel primo quanto nel secondo livello. Non si sono scoraggiate né hanno mai perso la voglia di giocare, nonostante le difficoltà incontrate durante l’anno in cui si sono confrontate con ragazze più grandi, in campionati di categoria superiori in cui soddisfazioni di questa portata sembravano davvero lontane. Invece quell’impegno è stato ricompensato e la loro determinazione e la passione, con il prezioso supporto delle famiglie, hanno dimostrato che il lavoro e la perseveranza possono riservare grandi e meritati traguardi. Adesso dal 15 al 17 giugno, giorno in cui si disputerà la finale, ci attendono altre gare impegnative. Il ritiro di squadra e la competizione nazionale saranno per loro un’esperienza di ulteriore crescita che spero vivano a pieno e con grande entusiasmo. Siamo davvero molto fieri delle atlete che hanno gareggiato e anche se non tutte hanno conquistato il podio, per ognuna di loro il percorso di crescita umana e sportiva è stato comunque significativo. Da qui ripartiremo con slancio il prossimo anno. Un traguardo importante che si deve, dunque a tutte loro, e anche al lavoro di squadra portato avanti dallo staff tecnico composto da Giovanni Fascì, Carmen Foti, Francesca Orlando, Teresa Pitarelli, che ringrazio per la dedizione e la passione che trasmettono alle nostre piccole. Andiamo a Siderno con la voglia di divertirci e dare il massimo e con la consapevolezza di essere cresciute tanto. Per questo, al di là del risultato, le nostre giovanissime atlete sono già campionesse», ha dichiarato ancora Antonella Del Core, capitana della Nazionale alle Olimpiadi di Rio De Janeiro nel 2016, anno in cui è stata insignita del prestigioso premio alla Carriera della Cev (European Volleyball Confederation). Napoletana di origine ma reggina di adozione, nel 2018 ha avviato il progetto di scuola di minivolley femminile nella città dello Stretto, arrivando a tesserare circa 80 bambine.

«Innegabile che questo traguardo ci inorgoglisca – ha dichiarato Francesco Surace, presidente della Del Core Volley Academy – ma tengo particolarmente a sottolineare che più di ogni altro risultato ci riempiono di gioia e soddisfazione la passione per il volley che vediamo accendersi e crescere nelle nostre atlete e il livello di grande coinvolgimento delle famiglie che percepiamo. Per circa il 70% delle nostre giovani atlete, la pallavolo è stato il primo sport. Tutto ciò era, è e resta ancora la nostra principale motivazione, ciò che ci ha spinto a costituire la società sportiva e a assumerci la responsabilità di proporre la pallavolo come percorso di crescita. Riuscire a destare nelle bambine il desiderio di crescere nello sport e con lo sport e così contribuire al loro benessere e a dare nuova linfa al volley calabrese: questo lo spirito con cui la Del Core Volley Academy continuerà, con convinzione e passione, a portare avanti a Reggio Calabria la sua attività di promozione sociale nel segno dello sport», ha concluso Francesco Surace, presidente della Del Core Volley Academy.

top