martedì,Luglio 23 2024

Reggio Calabria, siglata convenzione tra Comune e Rti “Sport per tutti” per l’utilizzo del campo Ravagnese

Parte il progetto per il recupero di uno storico campo di calcio da tempo inutilizzato e nel totale stato di abbandono

Reggio Calabria, siglata convenzione tra Comune e Rti “Sport per tutti” per l’utilizzo del campo Ravagnese

In un assolato e caldo pomeriggio di luglio è stata siglata la convenzione tra il Comune di Reggio Calabria e la Rti “Sport per tutti” per la gestione pluriennale dell’impianto sportivo campo Ravagnese.  La Rti “Sport per Tutti”, composta da Asd Ravagnese Calcio e dal Comitato territoriale Uisp di Reggio Calabria Aps, nel 2021 ha partecipato al bando del Comune di Reggio Calabria che proponeva la concessione in gestione della struttura sportiva e oggi, dopo l’aggiudicazione definitiva e la firma della convenzione, parte il progetto per il recupero di uno storico campo di calcio da tempo inutilizzato e nel totale stato di abbandono.

Il quartiere di Ravagnese e la città di Reggio Calabria vedranno presto realizzata la sua trasformazione in un moderno impianto sportivo e associativo in grado di ospitare attività di varie discipline sportive, di attività sociali e di tutte quelle iniziative che potranno creare valori sociali e salute pubblica con particolare attenzione alle necessità del territorio. La “Cittadella dello Sport”, così si chiamerà la nuova realtà, vuol diventare un modello di interesse per i giovani e per chiunque voglia impiegare il proprio tempo tra sport e socializzazione, attività di aggregazione e formazione, con la disponibilità di tecnici qualificati e atleti di molteplici discipline.

La “Cittadella dello Sport” vuole dare la possibilità a tutte le associazioni sportive e sociali del territorio, di avere un luogo idoneo a svolgere le proprie attività creando relazioni e condizioni di benessere fisico e mentale.  Presto, il cancello d’ingresso sarà aperto, per accogliere tutta la cittadinanza già attiva e, soprattutto, le persone che vorranno riprendere la vitalità quotidiana che la recente pandemia ha bruscamente interrotto.

Articoli correlati

top