martedì,Luglio 23 2024

La marcialonga di Gambarie 2022 ha coinvolto oltre 250 partecipanti

Grande successo per la manifestazione promossa dal Csi Reggio Calabria e dal Comune di Santo Stefano D’Aspromonte

La marcialonga di Gambarie 2022 ha coinvolto oltre 250 partecipanti

Grandissimo successo per la 38° edizione della Marcialonga di Gambarie 2022, la corsa podistica organizzata dal Csi Reggio Calabria in collaborazione con il Comune di Santo Stefano d’Aspromonte, il Coni Calabria ed inserita all’interno della manifestazione GAMBARIEe’SPORT.  L’attesissimo evento, ha registrato numeri importanti, riuscendo a coinvolgere oltre 250 partecipanti. In campo tantissime famiglie, papà e mamme, figli, nonni, studenti, pensionati, insegnanti, dirigenti e tantissima gente proveniente da ogni parte del territorio metropolitano. Tanti anche i turisti che hanno scelto, per l’occasione, il territorio Aspromontano per una breve vacanza.  

Un grandissimo successo per il Comune di Santo Stefano e per la rete tra associazionismo, istituzioni e aziende nata a Gambarie da qualche anno. Un percorso impegnativo e suggestivo di circa 4 chilometri, all’interno del Parco Nazionale dell’Aspromonte, l’itinerario proposto dal Csi reggino, un comitato rappresentato, per l’occasione, da oltre quindici volontari impegnati sul percorso, nell’area iscrizioni ed in piazza ad organizzare al meglio una grandissima manifestazione sportiva, culturale e di partecipazione: la Marcialonga 2022. Prima della partenza, il saluto del Sindaco del Comune di Santo Stefano Francesco Malara che ha ringraziato la tantissima gente accorsa per viversi una splendida e suggestiva mattinata tra sport, benessere e panorama naturalistico.

In pista anche il Presidente del Coni Calabria Maurizio Condipodero, sempre accanto agli atleti e alle associazioni sportive del nostro territorio. Prima della benedizione di mons. Giacomo D’Anna, nuovo parroco della parrocchia dell’Itria e già parroco di San Paolo, l’intervento del salutista Antonio Paolillo e del Presidente del Csi Reggio Calabria Paolo Cicciù. Il via ha finalmente dato spazio ad una voglia incontenibile, da parte di tutti, di viversi i profumi e i colori di un parco, fiore all’occhiello del nostro territorio metropolitano.  Gli arrivi tra sorrisi, fatiche e abbracci, hanno di fatto aperto lo spazio “AperiMarcia” con pane, olio, pomodoro e altri prodotti a km zero messi a disposizione dai volontari Csi.  Al termine della competizione, le premiazioni si sono svolte nella bellissima piazza Mangeruca a Gambarie. Hanno presso parte il sindaco del Comune di Santo Stefano d’Aspromonte Francesco Malara, il presidente e vicepresidente del Csi Reggio Calabria Paolo Cicciu e Domenico Arico, Giovanna Franco, in rappresentanza dell’azienda partner della manifestazione: la farmacia Aschenez.  A trionfare, tra gli uomini, è stato Pasquale Pratico con il tempo di 15’ e 07’’. Secondo posto per Dario Mafrica. Medaglia di bronzo per Andrei Pruteanu.  

A salire sul gradino più alto del podio, tra le donne, Park Hierim  (22’51’’), seguita da Bogio Giulia e  Falcone Maria. Durante la premiazione, sono state assegnate oltre settanta medaglie nelle diverse categorie, ben dodici. La classifica ufficiale, con tempi e posizionamenti, è possibile consultarla visitando il sito www.csireggiocalabria.it. Grande successo anche per il contest MARCIALONGA DI FAMIGLIA. Tante famiglie, infatti, hanno scelto di aderire all’iniziativa promossa dal Csi Reggio Calabria. Papà, mamme, figli, nonni, tutti in pista per sostenere il progetto Csi: “PLAY. SCENDI A GIOCARE E STUDIARE CON NOI”.  L’idea è quella di fornire, già da settembre, i libri di testo ai bambini e ragazzi del territorio di Arghilla Nord. Spesso, infatti, tantissimi ragazzi di questo fragile territorio, faticano ad avere i libri all’inizio dell’anno scolastico. L’appuntamento è già fissato per il prossimo anno. Il Parco Nazionale dell’Aspromonte, la rete GambarieèSport e i tantissimi volontari scesi in campo per il bene dello sport, sono ad ospitare nuove ed entusiasmanti sfide.

Articoli correlati

top