martedì,Dicembre 6 2022

Volley Reghion, Genovese e Pasqualino i “liberi” del roster

Esperienza di lungo corso per le due atlete pronte a mettersi al servizio della squadra

Volley Reghion, Genovese e Pasqualino i “liberi” del roster

La Volley Reghion continua la preparazione in vista dell’esordio in campionato. La prima squadra che proverà a contendere la vittoria al sestetto di coach Pellegrino sarà il Traina di Caltanissetta, che ospiterà sul proprio rettangolo di gioco la formazione reggina sabato 8 ottobre. L’organico che affronterà la trasferta, salvo qualche eccezione, sarà del tutto diverso rispetto a quello che ha raggiunto la salvezza lo scorso anno. Tra i volti nuovi ci sono anche i liberi: per Caterina Genovese e Luana Pasqualino, questa è la prima stagione in biancoblu.

Per la prima volta, la Genovese quest’anno vestirà la casacca di libero. Muove i primi passi nel Catona, ma cresce tra le fila della Medinex. Per lei anche una breve parentesi in quel di Bolzano, poi Fata Morgana, Cav Gallico e Lamezia, dove gioca anche in B1. Nel 2007/08 viene allenata dall’attuale tecnico Pellegrino, col quale ottiene la vittoria del campionato di B2 col Messina. Torna a vestire più volte la maglia del Cav, ma gioca anche nella Golem e nel Polistena, dove nel 2018/19 conquista la “doppietta” promozione e Coppa Calabria, nella Sensation Gioiosa e nella Villese.

La Genovese avrà come collega di reparto Luana Pasqualino, lo scorso anno vittoriosa del campionato di B2 tra le fila della Sensation Gioiosa. Inizia a giocare a 15 anni, ma è con l’Under 18 che si fa notare, vincendo il titolo provinciale e arrivando seconda alle finali regionali. Quindi inizia a giocare in Serie C, col ruolo di universale: nel massimo campionato regionale gioca anche finali playoff. Nel 2017/18 si trasferisce nel Cav Gallico dove viene allenata per la prima volta da Cesare Pellegrino: è lui che riconosce in lei il suo attuale ruolo. Prima di accettare il trasferimento a Reggio, gioca nella Pallavolo Jonica e, dunque, nella Sensation Gioiosa.

Articoli correlati

top