mercoledì,Aprile 17 2024

Bagnara, A.ge.s.s. fa rivivere la partita della solidarietà

Come ad ogni edizione sono state invitate tutte le scuole di ogni ordine e grado, ma mai come quest’anno la loro partecipazione non è solo un inno alla solidarietà, ma un ritorno alla socializzazione

Bagnara, A.ge.s.s. fa rivivere la partita della solidarietà

Sarà giocata venerdì 14 aprile p.v. alle ore 10.30, presso il campo sportivo di Bagnara Calabra, la dodicesima edizione della Partita della Solidarietà. 

L’evento solidale, organizzato dall’Associazione A.GE.S.S., ritorna dopo tre anni di fermo forzato a causa della pandemia. Si giocherà un triangolare tra I.T.I., Liceo “E. Fermi” e gli “Amici On the Road”, squadra formata da giovani di Bagnara che credono in questo bellissimo valore che è la solidarietà.

Come ad ogni edizione sono state invitate tutte le scuole di ogni ordine e grado, ma mai come quest’anno la loro partecipazione non è solo un inno alla solidarietà, ma un ritorno alla socializzazione, tutte cose che la pandemia ci ha tolto per tre anni. Per questo la Presidente dell’A.GE.S.S. Silvana Ruggiero ringrazia la Dirigente dell’Istituto “E. Fermi”, Prof.ssa Graziella Ramondino e il Dirigente dell’Istituto Comprensivo “Ugo Foscolo”, Prof. Renato Scutellà, per la loro sensibilità nell’aver autorizzato i ragazzi a partecipare, nonché ringrazia l’insegnante Carmela Triulcio per essersi occupata dell’organizzazione del raggiungimento allo stadio da parte dei ragazzi. L’auspicio è quello che anche le scuole paritarie rispondano positivamente all’invito.

Il ritorno all’appuntamento della Partita della Solidarietà è stato fortemente voluto da Silvana Ruggiero, sensibile ai temi della solidarietà e perciò da sempre impegnata nel campo dell’associazionismo e del volontariato. “Ho voluto e creduto di riorganizzare questo evento solidale perché oltre ad essere un modo per tornare alla normalità, bisogna continuare ad educare al valore della solidarietà. Anche in questa edizione, durante la partita, ci sarà l’estrazione di tre premi: Tablet Majestic offerto da Unieuro di Calabrò Vincenzo; confezione set “NashiArgan” offerta da Hairtaylor Daniele Dominici; pranzo/cena per due persone offerta da Ristorante De Angelis di Scilla. Ringrazio vivamente queste attività commerciali per aver messo a disposizione i premi.”

Si ricorda che i biglietti per la partecipazione alla partita, oltre ad essere distribuiti dai volontari, possono essere acquistati anche fuori dallo stadio prima dell’inizio della partita.

Quest’anno il ricavato della partita verrà devoluto alla ristrutturazione della Chiesa di San Nicola di Porelli e verrà dato un contributo anche alla C.R.I., Comitato di Bagnara Calabra. Diamo appuntamento dunque a tutta la cittadinanza a partecipare numerosi a questo benefico evento, per far vincere ancora una volta la solidarietà.

Articoli correlati

top