sabato,Giugno 15 2024

Basket: la Viola china il capo anche contro Palermo, finisce 92-98

Ai neroarancio non bastano i 29 punti di Marchini: l'ultima in casa è un'altra sconfitta, la Green Basket prende le misure e rimonta

Basket: la Viola china il capo anche contro Palermo, finisce 92-98

Epilogo triste di una stagione davvero maledetta. La Viola Reggio Calabria non riesce a regalarsi un sorriso nemmeno nell’ultima partita interna della stagione, cadendo al PalaCalafiore contro Palermo: finisce 92-98 per la Green Basket.

La gara

Si gioca subito su cifre altissime a livello offensivo: le bombe di Di Giuliomaria e Marchini raccontano mani caldissime, da ambo le parti. Il primo periodo della Viola è ottimo: i neroarancio segnano a raffica, raggiungendo addirittura quota 35 punti, con un massimo vantaggio di quindici lunghezze.

Palermo prende le misure a partire dal secondo quarto: la produzione offensiva neroarancio si dimezza, 17 punti segnati nei secondi dieci minuti di gara e addirittura 13 nel terzo periodo. La rimonta della Green Basket è servita: trascinata da Birra e Caronna, la squadra siciliana reagisce, riduce il gap ed effettua il sorpasso.

Un buon finale non basta alla Viola: alla sirena, nonostante i 29 punti di Davide Marchini, il punteggio è 92-98.

Pall. Viola Reggio Calabria – Green Basket Palermo 92-98 (35-21, 17-25, 13-27, 27-25)

Pall. Viola Reggio Calabria: Marchini 29, Spizzichini 12, Balic 11, Farina 11, Bischetti 11, Tiberti 9, Laquintana 5, Yusuf Hamza 4.  

Tiri liberi: 10 / 12 – Rimbalzi: 41 – Assist: 17 

Green Basket Palermo: Birra 27, Caronna 23, Moltrasio 20, Di Giuliomaria 16, Drigo 10, Ronconi 2. 

Tiri liberi: 12 / 21 – Rimbalzi: 33 – Assist: 8 

Articoli correlati

top