mercoledì,Aprile 17 2024

Volley Reghion, sfuma il settimo posto ma si conclude una stagione esaltante

Con il tie-break disputato contro il CUS Catania, le reggine chiudono il campionato con 40 punti in classifica

<strong>Volley Reghion, sfuma il settimo posto ma si conclude una stagione esaltante</strong>

Si arrende solo al tie-break la Volley Reghion nell’ultima partita del campionato. Nell’incontro di Catania, vincono le padrone di casa del CUS che confermano quindi il settimo posto in classifica, obiettivo pre-match della Reghion dopo aver raggiunto con largo anticipo una meritata salvezza. Alle ragazze di coach Pellegrino serviva conquistare l’intera posta in palio per effettuare il sorpasso, ma la vittoria delle siciliane nel secondo set ha spento ogni speranza.

I parziali dell’incontro – 25-23, 25-19, 18-25, 23-25, 15-10 – evidenziano la reazione delle reggine dopo l’uno-due catanese. Nel terzo gioco, infatti, la Reghion ha preso il pallino del gioco per non lasciarlo più. Nel parziale successivo, invece, domina l’equilibrio fino allo sprint finale, che vede imporsi le ospiti, brave a conquistare la possibilità di giocarsi il tutto per tutto nel tie-break. Ma nell’ultimo gioco, riecco il CUS fare la voce grossa ed imporsi con tranquillità. Si interrompe, così, la striscia positiva di sei vittorie consecutive conquistate prima dell’ultima giornata: il settimo posto sfugge solo al fotofinish, ma resta la consapevolezza di aver raggiunto con diverse giornate d’anticipo un obiettivo mai messo in discussione e raggiunto nonostante le numerose difficoltà incontrate durante la stagione.

Articoli correlati

top