lunedì,Maggio 27 2024

Giro ciclistico della Città metropolitana, al consigliere Latella il premio “Fairplay&Football”

La cerimonia di consegna della quarta edizione del premio si è svolta nei giorni scorsi all'auditorium San Francesco della città di Segrate

Giro ciclistico della Città metropolitana, al consigliere Latella il premio “Fairplay&Football”

Si è svolta nei giorni scorsi a Segrate, nell’auditorium San Francesco, la quarta edizione del premio “FairPlay&Football” ideato dal giornalista Paolo Amedeo. Tra i premiati alla carriera, Ariedo Braida, storico dirigente sportivo al Milan e al Barcellona, oggi alla Cremonese; German Denis, ex attaccante di Reggina, Napoli, Atalanta e Udinese tra le altre; il noto giornalista sportivo Gianluca Di Marzio; Roberto Colacone, responsabile del settore giovanile del Monza; il commissario della Lega Ciclismo professionistico Cesare Di Cintio. Riconoscimento speciale come ambasciatore nel mondo del Bergamotto al professor Vittorio Caminiti.

Durante la diretta televisiva sono emerse le motivazioni che hanno condotto al premio destinato alla Città metropolitana di Reggio Calabria. Nella fattispecie al consigliere delegato allo Sport Giovanni Latella, consegnato il riconoscimento per aver riportato in vita il Giro ciclistico della Città metropolitana di Reggio Calabria, grande classica del sud del mondo del ciclismo, risvegliando il grande interesse dell’intero circuito sportivo italiano e valorizzando il territorio attraverso le immagini straordinarie della gara, che ha attraversato l’intera area metropolitana reggina, dal mar Jonio al Tirreno, andate in onda in oltre 78 Paesi in tutto il mondo.

«Un gradito riconoscimento – ha commentato il consigliere Latella a margine della cerimonia – che conferma lo straordinario successo del Giro, frutto di un lavoro di squadra che ha messo insieme tante competenze e professionalità al servizio della nostra terra. Ringrazio i promotori di questa iniziativa per aver voluto destinare questo premio per una manifestazione che ha già raggiunto importanti livelli sportivi e sulla quale vogliamo continuare ad investire organizzando ancora di più e meglio per l’edizione dell’anno prossimo».

top