domenica,Maggio 19 2024

Serie B, la Domotek Volley si stacca dalla compagnia per godersi il primato solitario

Dopo il turno di riposo, il team reggino è atteso dal match casalingo contro Letojanni

Serie B, la Domotek Volley si stacca dalla compagnia per godersi il primato solitario

Non avverte solitudine la Domotek Volley Reggio Calabria, che lassù beneficia della propria brillantezza e si gode la beatitudine della posizione più alta della classifica da dove l’orizzonte è ammirabile in tutte le sue sfumature. E quello che ha davanti il team amaranto ha i colori accesi di un rendimento costante che, ogni settimana, costringe alla resa l’avversario di turno.  Sabato pomeriggio il PalaCalafiore ha accolto la Sicily F.lli Anastasi Messina che, coraggiosa e molto ben organizzata, si è, tuttavia, dovuta piegare alla forza demolente del sestetto di coach Polimeni, adesso solitario al primo posto.

Di difficile soluzione, infatti, si è rivelato per la Paomar Volley Siracusa l’intricato puzzle imbastito dalla Costa Dolci Papiro Catania che ha ceduto solo al tie-break, degno epilogo di un confronto in cui le due squadre si sono combattute a viso aperto. Nessuna complicazione, invece, per l’Aquila Bronte che ha lasciato traccia dei propri artigli nel 3-0 con il quale ha spezzato i sogni di gloria della Systemia Viagrande Catania. Con altrettanta scioltezza, una volta superati i balbettii del primo parziale, la Datterino Letojanni si è liberata in trasferta della Re Borbone Palermo (1-3). Sorprendentemente avvincente la sceneggiatura del derby calabrese tra la Raffaele Lamezia ed i giovani della Tonno Callipo fattisi rispettare sul campo dei “cugini” padroni di casa che hanno dovuto penare fino al quinto set per mettere fieno nella cascina della graduatoria. Archiviata la settima giornata, la Domotek Volley, ora obbligata dal calendario a fermarsi il prossimo turno, ha già puntato la sfida contro Datterino Letojanni: scontro imperdibile in programma alle 17 di sabato 2 dicembre al PalaCalafiore.

top