venerdì,Maggio 24 2024

Pallanuoto, Allievi B: l’Italica Sport trionfa a Palermo e vola alle semifinali nazionali

Grande soddisfazione a Reggio, con l’emozione ancora viva soprattutto per il successo al fotofinish con i padroni di casa del Cus Palermo

Pallanuoto, Allievi B: l’Italica Sport trionfa a Palermo e vola alle semifinali nazionali

Cambia la città, non il risultato. Tre vittorie su tre negli ottavi di finale nazionali a Messina, tre vittorie su tre  nei quarti giocati a Palermo. Così l’Italica Sport Reggio Calabria, nella categoria Allievi B, si è confermata una squadra di livello nazionale, accedendo alle semifinali.

La prima vittoria è arrivata domenica. L’Italica Sport ha vinto una partita incredibile contro il Cus Palermo, segnando un gol decisivo a sei decimi di secondo dalla fine. Un successo voluto e che ha dato il via ad un percorso perfetto.

Prima è arrivato un 10-7 contro la Waterpolo Roma e poi, nell’ultima e decisiva sfida, un 13-8 contro il C.N. Latina. Un en plein che segna l’ennesima prova di carattere di una squadra che, poche settimane fa, aveva perso in maniera beffarda un campionato  regionale che sembrava già conquistato

Grande soddisfazione nell’ambiente Italica Sport, con l’emozione ancora viva soprattutto per il successo al fotofinish con i padroni di casa del Cus Palermo che ha sbloccato psicologicamente la squadra,

 «La partita – ha dichiarato il dirigente Antonino Rossi – è stata tiratissima. Il gol di Domenico Pecora a sei decimi di secondo dalla fine  è stato addirittura seguito da una traversa degli avversari».

Da quel momento in avanti l’Italica Sport ha viaggiato sulle ali dell’entusiasmo e delle proprie qualità. «Mister Mannino – ha evidenziato Rossi – ha preparato alla perfezione questo torneo, puntando su un’ottima difesa di squadra ed eccellenti schemi offensivi applicati egregiamente dai nostri splendidi atleti. Una menzione speciale va fatta per il capitano Andrea Morabito e Gianmarco Casoria che sono stati senza dubbio i migliori giocatori del torneo, così come per il vice capitano e portiere Vincenzo Frezza, autore di ottime parate». 

Vietato, però, accontentarsi.  «Ora  – ha concluso il dirigente dell’italica Sport – ricarichiamo le pile, poi andremo a rappresentare alle semifinali nazionali di categoria la Calabria con orgoglio e tanto entusiasmo. Forza Italica».

Articoli correlati

top