Marittimo soccorso al largo di Bovalino e ricoverato a Locri

L'uomo ha accusato gravi problemi di salute. Immediato l'intervento della Guardia costiera con una motovedetta
L'uomo ha accusato gravi problemi di salute. Immediato l'intervento della Guardia costiera con una motovedetta
La motovedetta CP 326

Nella giornata di oggi, la motovedetta SAR CP 326 è stata impegnata, sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Reggio Calabria, in una operazione di soccorso e assistenza a favore di un marittimo bisognoso di urgenti cure mediche, imbarcato sulla M/N Hartura, battente bandiera italiana, che nella mattinata odierna navigava al largo della costa della Locride, a circa 5 miglia al traverso di Bovalino.

Intorno alle 9.45 il marittimo, non in pericolo di vita, veniva sbarcato dalla CP 326 sulla banchina del Porto delle Grazie di Roccella Jonica e trasferito a cura del personale del 118 all’ospedale di Locri.