domenica,Novembre 29 2020

Anno giudiziario a Reggio, malore per il presidente Gerardis. Ora sta bene ed è già rientrato

Il presidente ha accusato un mancamento durante la lettura della relazione. Soccorso, è apparso subito vigile e sorridente ed è tornato in sala fra gli applausi

Anno giudiziario a Reggio, malore per il presidente Gerardis. Ora sta bene ed è già rientrato

Il presidente della Corte d’Appello di Reggio Calabria, Luciano Gerardis è stato colto da un malore mentre effettuava la relazione per l’inaugurazione dell’anno giudiziario alla scuola allievi carabinieri di Reggio Calabria. Gerardis aveva iniziato da circa mezz’ora a parlare, quando all’improvviso ha accusato un mancamento non riuscendo a proseguire nella lettura della relazione ed ha perso conoscenza per qualche istante.

In sala era presente il senatore Marco Siclari che, da medico, è intervenuto immediatamente per prestare le prime cure al presidente Gerardis. Dopo pochi secondi, il presidente si è ripreso lentamente anche grazie all’intervento del personale del 118.

Per fortuna Gerardis è apparso vigile e sorridente ed è stato trasportato all’interno dell’infermeria della Scuola allievi carabinieri per i primi accertamenti, al fine di monitorare le sue condizioni di salute che, allo stato non destano preoccupazione. Pare si sia trattato di un calo di pressione.

La cerimonia è stata interrotta per qualche minuto. Il presidente è rientrato in sala fra gli applausi e sta proseguendo il suo discorso.