Automobile club: l’8 marzo un’iniziativa per tutte le donne

Il consiglio direttivo promuove uno sconto sulle tessere associative intestate al gentil sesso, per un anno di servizi di assistenza alla persona e al veicolo anche in viaggio
Il consiglio direttivo promuove uno sconto sulle tessere associative intestate al gentil sesso, per un anno di servizi di assistenza alla persona e al veicolo anche in viaggio

Automobile club di Reggio Calabria: l’8 marzo un’iniziativa per tutte le donne. Ad annunciarla è il presidente Giuseppe Martorano. Il consiglio direttivo promuove uno sconto sulle tessere associative intestate al gentil sesso, per un anno di servizi di assistenza alla persona e al veicolo anche in viaggio.

«Come è noto, l’8 marzo ricorre la Giornata internazionale dei diritti della donna. Una giornata nella quale ricordare le conquiste sociali, economiche e politiche, le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono, ancora, oggetto in quasi tutte le parti del mondo. Comunemente viene chiamata festa ma la motivazione vera è la riflessione.

Riflessione su una parità di genere mai compiutamente realizzata ed in molte occasioni finanche osteggiata od ostacolata. La donna ha, invece, un ruolo centrale nella famiglia, sul lavoro e, complessivamente, nella società. Ed allora, insieme al mazzetto di mimosa, ai signori uomini suggeriamo di prendersi cura della propria donna 365 giorni l’anno, regalando quanto di più utile per le sempre più pressanti esigenze di mobilità: la Tessera ACI Sistema che garantisce un’assistenza non solo all’associato, all’auto ma anche a tutta la famiglia».

Il Consiglio Direttivo dell’Automobile Club di Reggio Calabria e in particolare la Vice Presidente – Concettina Battaglia – ha pensato di offrire, nella settimana dal 2 all’8 marzo, uno sconto di € 26,00 sulle tessere associative ACI Sistema intestate alle donne: €49,00 per un anno di servizi di assistenza alla persona e al veicolo…anche in viaggio. La promozione è attiva in Automobile Club e in tutte le delegazioni del Territorio. È questo un piccolo ma importante gesto per omaggiare e tutelare la figura femminile.