giovedì,Dicembre 3 2020

La Strada per Pazzano sindaco, sabato l’inaugurazione delle sede

Un nuovo spazio di dialogo e di confronto per la città

La Strada per Pazzano sindaco, sabato l’inaugurazione delle sede

La Strada è aperta”: sabato 1 febbraio inaugurazione della sede del movimento che sostiene la candidatura di Saverio Pazzano alle prossime elezioni comunali

Tutto pronto per l’inaugurazione della sede de La Strada che si svolgerà sabato 1 febbraio, a partire dalle ore 19.30, in via S. Stefano da Nicea, 29 a Reggio Calabria.

La Strada è aperta”, un vero e proprio laboratorio del coraggio spalanca le sue porte, un nuovo spazio di dialogo e confronto aperto alla città che conferma la volontà de La Strada di proseguire il cammino che, da più di un anno, sta favorendo la ri-creazione di un senso di Comunità per Reggio.

«Ci siamo messi in cammino perché è adesso il momento di cambiare la città”. Con queste parole Pazzano, candidato a sindaco di Reggio Calabria, sostenuto da La Strada e DemA ha chiamato a raccolta, oltre un anno fa, tutte quelle persone, uomini e donne in movimento, che amano la città di Reggio Calabria, ma da troppo tempo vi si sentono stranieri, esuli in un Comune che nega ai suoi abitanti il decoro e i fondamentali diritti di cittadinanza.

Tante le attività realizzate da La Strada, movimento attivo in città nel corso di quest’anno con una serie di iniziative, tra cui i cammini urbani, le assemblee aperte alla cittadinanza reggina, gli autobus per ricostruire comunità, i comizi d’amore e i Nodi Tematici, finalizzati alla scrittura del programma insieme ad esperti e cittadini.

«L’invito a partecipare attivamente al cammino intrapreso da La Strada è rivolto a tutti e a tutte, nel segno dell’apertura a chi crede che la città debba essere il luogo in cui devono compiersi equità, libertà e giustizia sociale, per una proposta politica interprete delle difficoltà e delle belle energie del Sud Italia e che sia capace di rispondere a un vuoto e a un’esigenza di cambiamento nel nostro Paese» chiude la nota.