Comunali Reggio, Pazzano incontra il sindaco di Riace Mimmo Lucano

L'appuntamento è per sabato prossimo. Tra i partecipanti anche Beatrice Brignone, segretaria nazionale di Possibile
L'appuntamento è per sabato prossimo. Tra i partecipanti anche Beatrice Brignone, segretaria nazionale di Possibile

Sabato primo agosto, a Riace, alle ore 18.00 presso la piazzetta Taverna Donna Rosa, La Strada con Saverio Pazzano incontrerà Mimmo Lucano, padre Alex Zanotelli, Sasà Albanese e Maurizio Zavaglia del “Comitato 11 giugno”, con graditissima ospite Beatrice Brignone, segretaria nazionale di Possibile.

La Strada si incammina così verso Riace, borgo della Locride protagonista nell’arco degli ultimi vent’anni di una magnifica esperienza di integrazione e accoglienza, fiorita attorno alla figura straordinaria di Mimmo Lucano. Reggio Calabria non può non sentire il richiamo, umano, sociale, politico, proveniente da Riace, da un’utopia realizzata per cui, in un senso molto particolare, “il mondo vero è divenuto favola”, attirando l’attenzione di registi, poeti, cantautori, filosofi, visionari. Per la nostra area metropolitana, probabilmente, l’evento-Riace è stato il caso più significativo di creatività politica, sicuramente il più denso di potenziale rivoluzionario.

Il movimento La Strada, nel suo cammino verso una rivoluzione gentile, come dolce è stata la rivoluzione praticata a Riace, non può non andare incontro a quell’esperienza, per raccontare cos’è stato e per immaginare ciò che sarà. La strada  verso Riace conduce allo stesso tempo verso un passato antichissimo, di migrazione, di accoglienza, di ospitalità, e verso un futuro in cui quei valori tornano a vivere immaginando nuovi modi di stare insieme, di riabitare il mondo.

L’incontro sarà l’occasione per discutere di politica dell’accoglienza e dell’inclusione, dei modi per riabitare le nostre città e i nostri borghi, di utopie realizzate e a venire. Vi aspettiamo per un racconto fatto di voci, di suoni, di immagini e di volti.