venerdì,Maggio 14 2021

“Reggio città del futuro”, Latella: «Le migliori energie al servizio della città»

Il consigliere delegato all'Attuazione del programma di mandato sottolinea lo sforzo corale della macchina comunale e la ritrovata autorevolezza ai tavoli decisionali

“Reggio città del futuro”, Latella: «Le migliori energie al servizio della città»

«Le sfide sui cui è impegnata la città sono destinate a segnare un punto di svolta importantissimo, nella direzione della crescita urbana, dell’innovazione e di una immagine completamente nuova di Reggio. Un cambiamento reso possibile grazie al lavoro attento e mirato che questa amministrazione, con la guida attenta e lungimirante del sindaco Falcomatà, ha condotto in questi anni e di cui oggi si iniziano a raccogliere i frutti». È quanto afferma Giovanni Latella, consigliere comunale delegato ai Rapporti con la Conferenza metropolitana, Rapporti col Consiglio metropolitano, Attuazione del programma di mandato, in relazione alla fase di studio e approfondimento che sta vedendo impegnata la macchina comunale, in tutte le sue articolazioni, rispetto alla mole di progetti e risorse di cui dispone la città per le politiche di crescita e sviluppo.

«L’analisi che è abbiamo svolto nella tre giorni di studio a palazzo San Giorgio, significativamente intitolata “La Reggio del futuro” – evidenzia Latella – ha acceso i riflettori su un quadro di azioni e interventi a cui si legano le più importanti direttrici di sviluppo della città nell’ottica della rigenerazione urbana, della ripartenza infrastrutturale e dell’inclusività. Uno sforzo progettuale incredibile che oggi offre l’immagine di una città che sa programmare in modo oculato il proprio futuro e indirizzare al meglio le risorse che ha a disposizione. Una città che mai come prima, ha acquisito una sua precisa credibilità ai tavoli decisionali, comunitari e nazionali, ai quali oggi partecipa con autorevolezza e piena capacità di interlocuzione».

Il consigliere Latella sottolinea quindi che «trasparenza e partecipazione sono i tratti distintivi di questa attività e sono convinto sia questa la scelta più giusta, perché mai come in questo momento occorre il contributo di tutti, nessuno escluso, per rendere più efficace ogni nostra azione. I 226 progetti che fanno capo ad una mole di risorse pari a 364 milioni di euro, si nutrono degli sforzi e dell’impegno di tutti gli attori sociali della città come abbiamo avuto modo di vedere nel corso della tre giorni che ha visto seduti allo stesso tavolo le migliori energie e professionalità cittadine. La Reggio del presente che immagina e costruisce insieme la Reggio del futuro».

top