giovedì,Ottobre 6 2022

Incidente a Mosorrofa, Andidero (Pd): «Il pericolo non può essere una costante»

L'ex consigliera comunale di Reggio Calabria: «In questi giorni ho scritto a tutti i vertici amministrativi per segnalare il problema della strada»

Incidente a Mosorrofa, Andidero (Pd): «Il pericolo non può essere una costante»

«Nonostante le varie segnalazioni fatte e gli incontri promossi in loco con gli organi istituzionali siamo stati costretti ad assistere ad una situazione di pericolo dove un autovettura è caduta giù oltre il guardrail in località Placa sulla via San Sperato Mosorrofa». Questo il grido di allarme lanciato da Ersilia Andidero esponente del Pd, la quale afferma la necessità di «approntare un programma chiaro di interventi e soluzioni immediate ed evitare che la situazione di pericolo diventi una costante.

Mi sono spesa da subito rispetto alla necessità di attenzionare maggiormente la zona di Mosorrofa e mi sono rapportata da sempre con gli organi politici e istituzionali nella difesa di un territorio che sento mio e nell’interesse dei cittadini ma oggi mi preme costatare, anche alla luce degli ultimi episodi accaduti, che servono impegni precisi e netti e una scadenza temporale degli interventi da fare. In questi giorni ho scritto a tutti i vertici amministrativi per segnalare il problema della strada e ritengo utile che quanto prima serva che la cittadinanza del quartiere possa sapere quali sono le soluzioni che l’amministrazione comunale ha in mente per il quartiere e le tempistiche di intervento. Il mio impegno prosegue, nella consapevolezza che i diritti di un quartiere debbano essere priorità e che gli interventi per tamponare l’emergenza possano diventare programmazione strategica per una porzione di città che va valorizzata con azioni concrete».

top