domenica,Giugno 16 2024

Camini, la strada provinciale preoccupa: confronto sindaco-Metrocity

Nel piccolo borgo dello Stilaro la manifestazione pubblica per chiedere una viabilità sicura, adeguata e moderna

Camini, la strada provinciale preoccupa: confronto sindaco-Metrocity

Il Comune di Camini mantiene viva l’attenzione sullo stato in cui versano le strade provinciali che portano verso il borgo antico. Negli scorsi giorni il sindaco Pino Alfarano con un accorato appello aveva denunciato la carente manutenzione delle arterie di competenza della città metropolitana, anticipando un momento di confronto pubblico e democratico. L’Amministrazione comunale ha così convocato una manifestazione pubblica per riprendere e rilanciare questa delicata situazione, che, se non affrontata e risolta adeguatamente, rischia di isolare il paese.
L’iniziativa, come ha precisato il primo cittadino, non ha voluto rappresentare solo un momento di mera rivendicazione, ma è stata una occasione di proficuo, sereno e costruttivo confronto con le istituzioni del territorio. All’appuntamento, infatti, erano presenti i rappresentanti della Città metropolitana di Reggio Calabria, l’associazione dei Comuni della Locride e tutti i sindaci della vallata dello Stilaro.

«È positivo – ha sottolineato Alfarano – che il sindaco metropolitano Carmelo Versace, abbia garantito la propria partecipazione a questo momento di condivisione. Come comunità caminese non possiamo che apprezzare questa disponibilità all’incontro e al dialogo, che nutrono la partecipazione civica e avvicinano i cittadini alle istituzioni. Sono certo che Versace, già percorrendo le strade che portano a Camini, avrà avuto modo di rendersi conto personalmente e direttamente che quello che segnaliamo non è frutto di polemiche, ma rappresenta lo stato dell’effettiva realtà, con la quale, quotidianamente, siamo chiamati a confrontarci. Ho la certezza che Versace e gli altri nostri graditi ospiti sapranno accogliere le richieste che arrivano da una popolazione generosa e offriranno soluzioni incisive e rapide».

Archiviata per ora la pratica Limina, le strade provinciali, per cui è competente la Metrocity, rappresentano la nota dolente in tema di viabilità. «Dal 2012 ad oggi gli ammanchi superano i 500 milioni di euro – ha spiegato Versace -. Questo territorio è abbandonato dallo Stato da oltre 15 anni, non è un luogo che vive queste difficoltà da poco tempo. E la spesa di un milione e 100mila euro per tutte le strade provinciali che attraversano il territorio di Camini certifica che l’impegno della Metrocity è serio».

top