sabato,Maggio 18 2024

Elezioni comunali a San Luca, ancora nessun candidato. L’appello del Pri: «Non vinca la rassegnazione»

Il messaggio dei repubblicani che tendono una mano al sindaco Bartolo, che ancora non ha sciolto la riserva

Elezioni comunali a San Luca, ancora nessun candidato. L’appello del Pri: «Non vinca la rassegnazione»

Lo spettro di un nuovo commissariamento aleggia sul Comune di San Luca? A poche settimane dalla scadenza per la presentazione delle liste per le elezioni comunali non si riesce a indicare un candidato sindaco sostenuto da una lista di consiglieri. Per sbloccare questa situazione di impasse il Partito Repubblicano ha voluto convocare un’assemblea pubblica a difesa, come si legge nella locandina di presentazione, della democrazia rappresentativa.

«Il ricorso alle urne è l’esercizio più tangibile della democrazia – ha espresso Salvatore Zoccali, già consigliere e assessore regionale eletto nelle liste del Pri -. Quando una comunità decide di non cimentarsi vuol dire che rinuncia all’esercizio del proprio diritto universale, rappresentando anche segno di un malessere legato alle difficoltà, cui va incontro il Sindaco, nel dare risposte alla propria comunità. Il Pri accoglie l’appello e si mette a disposizione della comunità sanluchese perché venga vinta la rassegnazione. Fa appello alle forze politiche, associazioni e cittadini democratici affinché si ricerchi una soluzione che dia un’amministrazione civica e democratica a San Luca».

Dello stesso avviso il segretario provinciale dei repubblicani Gabriella Andriani. «Per noi San Luca non è il paese della strage di Duisburg – ha dichiarato – ma il paese di Corrado Alvaro e Pietra Cappa. E per dirla con le parole proprio dell’autore “Non ci può essere nessuna libertà se non c’è quella interiore dell’individuo”». Dal canto suo il primo cittadino uscente Bruno Bartolo, rispettando ma non condividendo l’iniziativa del Pri, non ha ancora sciolto la riserva circa un suo eventuale nuovo impegno alla guida del paese. «Non abbiamo bisogno di sollecitazioni dall’esterno – ha sottolineato – io non so ancora se mi candiderò. Se c’è un gruppo di giovani disposto a candidarsi ben venga. Ma la politica qui non si è mai vista, questo ci mortifica. In questa realtà i partiti non esistono».

top