lunedì,Giugno 24 2024

Saccomanno (Lega): «Stagione estiva alle porte. Sui balneari bisogna intervenire subito»

Il commissario: «Bisogna cominciare a valutare ed emettere le norme per una corretta valutazione degli indennizzi, in modo tale che si possa uscire da questo limbo nel migliore dei modi»

Saccomanno (Lega): «Stagione estiva alle porte. Sui balneari bisogna intervenire subito»

«La stagione estiva è alle porte ed ancora la questione dei balneari non è stata risolta, anche solo temporaneamente». Lo afferma Giacomo Francesco Saccomanno, Commissario Regionale Lega Calabria.

«La situazione di indecisione non consente a questi imprenditori, spesso composti da soli nuclei familiari, di poter programmare l’attività dei prossimi mesi. Una condizione che deve essere sbloccata al più presto. E le conseguenti determinazioni non si possono lasciare ai singoli funzionari dei Comuni oppure alle decisioni dei Giudici amministrativi, che spesso sono in disaccordo tra loro. È vero che esiste una direttiva europea che penalizza solo i paesi del mediterraneo e, in particolare, l’Italia, ma le determinazioni amministrative, se eque, non possono, sicuramente, essere contrastate in danno di migliaia di soggetti».

«Ecco, allora – conclude – l’indispensabile necessità di assumere un provvedimento amministrativo di proroga delle scadenze attuali e contemporaneamente fissare i termini per i bandi di gara per dopo l’estate, che non devono e non possono essere ulteriormente ritardati. In tale contesto, bisogna cominciare a valutare ed emettere le norme per una corretta valutazione degli indennizzi, in modo tale che si possa uscire da questo limbo nel migliore dei modi».

top