mercoledì,Giugno 29 2022

Covid, arriva il test rapido per scoprire quanto si è immuni al virus

Uno studio dell'Università di New York ha messo a punto il test in grado di misurare l’entità e la durata dell’immunità al SARS-CoV-2

Covid, arriva il test rapido per scoprire quanto si è immuni al virus

Per quanto tempo il vaccino anti-Covid ci protegge dal virus, oggi ce lo dice un nuovo test del sangue realizzato dai ricercatori dell’Università di Medicina di New York del Monte Sinai. Secondo quanto fatto sapere dai ricercatori, il test consentirà il monitoraggio su larga scala dell’immunità della popolazione e dell’efficacia degli attuali vaccini per aiutare a progettare strategie di rivaccinazione per individui immunosoppressi vulnerabili. Lo studio è stato pubblicato su Nature Biotechnology.

Lo studio

Secondo quanto riportato da La Repubblica, il test richiede meno di 24 ore per essere eseguito e può essere utilizzato da un’ampia fascia di popolazione. Funziona misurando l’attivazione delle cellule T, che fanno parte della nostra risposta immunitaria adattativa all’infezione o alla vaccinazione da SARS-CoV-2 e aiutano a proteggere dagli esiti gravi o dalla morte. L’emergere di varianti come Omicron, che sfuggono alla maggior parte della capacità neutralizzante degli anticorpi, indica la necessità di test in grado di misurare le cellule T, che sono più efficaci contro le varianti emergenti di preoccupazione.

La protezione scende dopo circa 4 o 6 mesi

Già nel 2021, uno studio israeliano, aveva dimostrato che la protezione garantita dal vaccino contro il Covid cala nel tempo dopo circa 6 – 4 mesi dalla vaccinazione, continuando a ridursi progressivamente fino a esporre al rischio di incorrere nell’infezione.

top