venerdì,Ottobre 15 2021

Il Gom crea una rete di sostegno per le neo mamme

Nell’ambito delle iniziative promosse nella settimana dell’allattamento al seno, verranno attivati due Baby Pit Stop Unicef all’interno dell'ospedale e due in città

Il Gom crea una rete di sostegno per le neo mamme

Nella giornata di martedì si è tenuto presso l’Aula “Spinelli” del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria il primo appuntamento, di un ciclo di incontri formativi/informativi, per promuovere, proteggere e sostenere l’allattamento al seno. Questi sono gli obiettivi della la Settimana mondiale dell’allattamento (SAM) 2021, evento internazionale che anche quest’anno si celebra a Reggio Calabria con un ricco calendario di eventi, organizzati dall’UOC di Neonatologia, TIN e Nido in collaborazione con l’UOC Ostetricia e Ginecologia e le Associazioni di volontariato già vicine alle su menzionate unità operative complesse.

Lo slogan dell’edizione 2021 della SAM è “Proteggere l’allattamento, una responsabilità da condividere”, per sottolineare l’importanza dell’allattamento al seno per la sopravvivenza umana, per la salute e il benessere delle donne e dei loro piccoli.Nel corso dell’ appuntamento del 12 ottobre, dopo i saluti dell’ing. Iole Fantozzi, Commissario Straordinario del GOM, e del Direttore Sanitario aziendale, dott. Salvatore Costarella; la dott.ssa Isabella Mondello, Direttore ff dell’UOC di Neonatologia, TIN e Nido e componente nazionale della Commissione allattamento, ed il dott. Marcello Tripodi, Direttore ff dell’UOC Ostetricia e Ginecologia hanno evidenziato l’importanza dell’allattamento come una responsabilità da condividere per la salute pubblica.

«Come Unità Operativa Complessa di Neonatologia, TIN e Nido – precisa la dott.ssa Mondello – celebriamo questa settimana, che nella nostra Regione dura un mese, con tanti eventi a Reggio Calabria organizzati dai nostri professionisti sempre impegnati non solo sul fronte della cura e dell’assistenza, ma anche su quello della sensibilizzazione, della prevenzione e della comunicazione con la cittadinanza. Con queste iniziative vogliamo promuovere la diffusione della cultura sul latte materno, in cui grazie alle testimonianze di mamme e papà, e l’assistenza formativo/informativa dei medici, delle ostetriche e degli operatori del GOM ricorderanno a tutti che l’allattamento al seno è determinante per la salute e per il benessere delle donne e dei bambini. Tutte iniziative sul e per il territorio – conclude la dott.ssa Mondello – per portare l’allattamento al centro della città. L’argomento di quest’anno, che invita a condividere la responsabilità di proteggere l’allattamento, racconta bene quello che facciamo insieme come Grande Ospedale Metropolitano e Associazioni di volontariato – in particolar modo: UNICEF, Associazone genitori Eracle, Fondazione Benedetta è la vita ONLUS, Corredino Sospeso e Fondazione Scopelliti – a sostegno dei neogenitori in un momento così speciale nella vita di una famiglia».

Nell’ambito delle iniziative promosse nella settimana dell’allattamento al seno, verranno attivati due Baby Pit Stop Unicef all’interno del GOM e due in città e, a breve termine, altri cinque in città grazie alla Fondazione Scopelliti. «I Baby Pit Stop ed i punti mamma – commenta così la dott.ssa Mondello – non sono solo un ’area di sosta per allattare e cambiare il pannolino, sono per ciascuna donna la riappropriazione del disegno di vita che vuole tracciare per sé, è un progetto per chi guarda le donne perché capisca che la scelta di allattare fa parte dei diritti/doveri che riguardano mamme e neonati, è un’area di cura. Come GOM vogliamo contribuire a creare intorno alla donna che allatta una “catena salda di sostegno e di assistenza competente perché possa avere fiducia in sé stessa, attraverso il coinvolgimento dei propri sostenitori” I prossimi appuntamenti sul territorio promuovono counselling gratuiti volti a sensibilizzare tutte le mamme sul tema dell’accudimento e dell’allattamento al seno.

18 Ottobre – dalle ore 15:30 alle ore 18:30 Punto di sostegno all’allattamento al seno a cura degli operatori sanitari del GOM – Corredino Sospeso – Viale Amendola 1/D (RC). Evento con prenotazione obbligatoria. Clicca qui per prenotarti https://forms.gle/T7QzLCa3xTZyDkMx5)24 Ottobre – dalle ore 9:30 alle ore 12:30 Nidi di Latte – Punto di sostegno all’allattamento al seno a cura degli operatori sanitari del GOM. – Parco Ecolandia – Arghillà (RC). Evento con prenotazione obbligatoria. Clicca qui per prenotarti https://forms.gle/T7QzLCa3xTZyDkMx5)Per informazioni e per prenotarsi agli eventi del 18 e 24 ottobre:- invia un messaggio Whatsapp al numero 327 3214562 (il numero non è abilitato alle telefonate).- scrivi una mail a [email protected] per prenotarti direttamente all’evento del 18 e 24 ottobre clicca qui https://forms.gle/T7QzLCa3xTZyDkMx5

top