domenica,Giugno 23 2024

SIderno, la Di Furia all’inaugurazione del Parco di Ercole

Promossa una raccolta fondi destinata alla realizzazione di un laboratorio di medicina di precisione

SIderno, la Di Furia all’inaugurazione del Parco di Ercole

Cresce l’attesa per la due giorni della Fondazione “Il Parco di Ercole” presieduta dall’imprenditore Antonio Biancospino, impegnata nel sostegno alle attività di utilità sociale, come la Nuova Oncologia Locri Epizefiri per la quale ha promosso una raccolta fondi destinata alla realizzazione di un laboratorio di medicina di precisione, anche attraverso la vendita dei biglietti della partita di beneficenza tra la Nazionale Italiana Attori e la selezione “Le Colonne d’Ercole” composta da vecchie glorie del calcio calabrese, in programma sabato mattina dalle 9,30 allo stadio “Barone Macrì” di Locri

A testimonianza dell’importanza dell’iniziativa, è prevista anche la presenza della direttrice generale dell’Asp Lucia Di Furia alla cerimonia d’inaugurazione del “Parco di Ercole”, che avrà luogo alle 18.30 e s’inquadra nel contestuale impegno della fondazione per la creazione di un luogo di arte e confronto culturale. Dopo la donazione della statua di Ercole e di suo figlio Telefo che Biancospino ha fatto lo scorso mese di novembre al comitato “Pro Piazza Cavone”, posizionandola nei pressi del luogo in cui ha trascorso la propria infanzia, l’imprenditore ha deciso di sviluppare il concetto creando, in contrada Romano (a due passi dalla parte terminale della Ss 682 “Jonio-Tirreno”) il parco in cui, con statue e bassorilievi, vengono raffigurate le dodici fatiche di Ercole. 

Nel corso della manifestazione  di domani pomeriggio verranno presentati il concorso a tema destinato agli studenti delle scuole superiori della Locride (per le categorie testi, arte e multimediale) i cui vincitori verranno premiati nell’intervallo della partita di sabato mattina e il rendering video del laboratorio di medicina di precisione, alla presenza, oltre che della Di Furia, dei rappresentanti dell’associazione “Angela Serra” e dell’Università della Magna Grecia di Catanzaro, da dove proverranno alcuni professionisti che presteranno la loro opera.

Sarà anche l’occasione per presentare le squadre che si affronteranno sabato allo stadio di Locri. Ancora top secret la formazione della Nazionale Attori (che verrà svelata solo poco prima della partita), mentre la composizione delle “Colonne d’Ercole” comprende ex calciatori del calibro di Ciccio Cozza, Giulio Spader, Carlo Bolognino, Umberto Scorrano, Tony Lio, Alcide Careri, Cecè Gulloni e Giuseppe Galluzzo (solo per citarne alcuni) e attuali amministratori comunali, come il sindaco di Locri Giuseppe Fontana, il vicesindaco di Siderno Salvatore Pellegrino, il presidente del consiglio comunale Alessandro Archinà e i consiglieri comunali Fabrizio Figliomeni e Aldo Caccamo, sempre di Siderno. Selezionatore della squadra è l’ex calciatore del Locri Giuseppe Schirripa. 

top