martedì,Novembre 30 2021

Pallacanestro Viola, due partite d’amarezza: per vincere basta poco

Neroarancio battuti sempre in extremis, sia con Torrenova che con Pozzuoli

Pallacanestro Viola, due partite d’amarezza: per vincere basta poco

di Matteo Occhiuto – Perdere è sempre un’amarezza specie, nel basket, quando perdi per una manciata di punti. Lo sa bene coach Bolignano, lo sa bene la Pallacanestro Viola Reggio Calabria. I neroarancio hanno ottenuto due sconfitte nelle ultime gare giocate, mettendo a referto una differenza canestri globale di -7.

Un pugno di punti costato però due ko. Un dato che se da un lato testimonia le potenzialità del roster reggino, dall’altro pone l’accento sul rammarico di non essere riusciti a portare a casa neanche due punti dalle due sfide contro Torrenova e Pozzuoli.

Bene, poi, anche nel tiro da tre: contro i campani Balic, Ingrosso e Duranti hanno evidenziato buon rendimento nel tiro dall’arco, fattore che sarà fondamentale nel corso del campionato. Un campionato che, con un pizzico di punti in più, potrebbe diventare molto interessante per Fall e soci.

top