martedì,Novembre 29 2022

A Reggio il cantiere degli orti urbani in attesa di ripartire – FOTO

Il comitato di quartiere Ferrovieri Pescatori ha chiesto lumi al Comune, temendo un altro fermo dei lavori

A Reggio il cantiere degli orti urbani in attesa di ripartire – FOTO

Saranno gli esiti della caratterizzazione e delle analisi richieste a indicare come smaltire la mole di rifiuti (consistenti in terre e rocce, contenenti forse anche sostanze pericolose) raccolta da Greeneco. Queste le ragioni per cui tutto è nuovamente fermo nell’area di cantiere degli Orti Urbani. Siamo sul viale Messina, nel cuore della zona Sud di Reggio Calabria.

«Su richiesta nostra, il Comune ha così motivato la stasi nel cantiere. Dopo i lavori condotti a ritmo da Greeneco, da oltre una settimana avevamo notato e segnalato un stop». È quanto spiega il comitato di quartiere Ferrovieri Pescatori di Reggio Calabria recatosi al Settore.

«Trattandosi di lavori che a dicembre avrebbero dovuto essere terminati, e che invece per mesi sono rimasti fermi in attesa di questa bonifica, abbiamo temuto che la situazione si ripetesse. L’amianto rinvenuto, derivante dai tetti delle vecchie baracche, è stato già smaltito dai proprietari delle case crollate. Si attendono adesso gli esiti delle analisi sul resto dei rifiuti presenti nell’area.

Dopo di esse, Greeneco dovrebbe poter smaltire correttamente e completare così la bonifica. Quindi Castore dovrebbe subentrare per realizzare finalmente gli orti urbani. Resteremo vigili», spiega ancora il comitato di quartiere Ferrovieri Pescatori di Reggio Calabria.

La necessità della bonifica si era manifestata durante le prime attività del cantiere da parte di Castore, tra la fine di marzo e aprile scorsi. La zona nel tempo era stata, infatti, luogo di abituale abbandono di rifiuti solidi urbani da parte di ignoti e coperta da canneti adesso completamente rimossi.

Articoli correlati

top