mercoledì,Novembre 25 2020

Maltempo a Saline Joniche, allagamenti e acqua alta come a Venezia

Le strade della cittadina sono diventate dei fiumi rendendo impossibile il passaggio. Oggi la situazione è migliorata ma si fa il calcolo dei danni

Maltempo a Saline Joniche, allagamenti e acqua alta come a Venezia

Mareggiate e acqua alta lungo le strade di Saline Joniche. Il maltempo che ieri ha devastato tutto il Sud Italia si è particolarmente concentrato nella cittadina ionica. Le immagini più eloquenti sono quelle riportate da un video pubblicato su Youtube da v1_lollo. Davvero sembra di trovarsi di fronte ad una piccola Venezia del Sud: cortili allagati, acqua che supera il metro e mezzo in alcuni tratti, dalla quale fuoriescono le fronde degli alberi, strade che sono diventate fiumi con piante ed oggetti che vi galleggiano, con danni anche alle automobili.

Impossibile muoversi, impossibile camminare. La zona di Saline in estate è particolarmente ricercata per le spiagge e molti sono i reggini che hanno proprio lì hanno le case al mare e che sicuramente, dopo tutto quello che è accaduto, troveranno delle brutte sorprese. La pioggia incessante non ha dato tregua per tutta la giornata. Il vento molto forte ha provocato forti onde e mareggiate che, insieme alla pioggia, hanno creato un mix di acqua micidiale. Molto i cittadini che per la paura sono rimasti chiusi in casa. Oggi invece, col miglioramento del tempo, l’acqua non c’è più. È il momento però di fare il bilancio dei danni arrecati dagli eventi meteo eccezionali.