martedì,Novembre 30 2021

Tragedia al PalaLumaka di Reggio Calabria, giocatore muore a causa di un malore

Il 32enne è stato subito soccorso dai medici presenti e trasportato agli Ospedali Riuniti, ma per lui non c'è stato nulla da fare

Tragedia al PalaLumaka di Reggio Calabria, giocatore muore a causa di un malore

Tragedia al PalaLumaka di Reggio Calabria, durante la partita tra la Dierre Reggio e la Fortitudo Messina, per il campionato di Serie C Gold di Basket. Era appena cominciato il terzo tempo, quando Haitem Fathallah, giocatore della Fortitudo, si è accasciato al suolo per un malore. Il 32enne è stato subito soccorso dai medici presenti e trasportato agli Ospedali Riuniti di Reggio, ma per lui non c’è stato nulla da fare.

Dal momento che le condizioni di Haitem Fathallah non sembravano preoccupanti, visto che inizialmente si era seduto a terra, la partita è andata regolarmente avanti. Solo al termine è giunta la drammatica notizia. Classe ’89, Fathallah era originario di Agrigento. Dopo circa 10 anni trascorsi a giocare con le casacche di Porto Empedocle, Racalmuto e Licata, nella stagione 2016/2017 era approdato alla Basket School ed in tre stagioni in C Silver, è andato 52 volte a referto con una media di 12,8 punti a partita. Successivamente passa all’Alcamo, fino ad arrivare, nel 2020 alla Fortitudo.

Il cordoglio della Pallacanestro Viola

La Pallacanestro Viola esprime il più profondo cordoglio per la scomparsa di Haitem Fatallah, tragicamente venuto a mancare questo pomeriggio durante il match tra Dierre e Fortitudo Messina. Massima solidarietà giunga alla famiglia, ai compagni e agli avversari dell’atleta.

top