mercoledì,Giugno 29 2022

Locri, morì travolto da un trattore: due imprenditori indagati per omicidio colposo

I magistrati di piazza Fortugno contestano la violazione di alcune norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro

Locri, morì travolto da un trattore: due imprenditori indagati per omicidio colposo

La Procura di Locri ha chiuso le indagini sulla morte di Salvatore Caruso, il 25enne di Locri dipendente di un’azienda agricola morto nel maggio 2019 travolto da un trattore che stava conducendo mentre eseguiva lavori di pulizia in un fondo di contrada Moschetta. Nel registro degli indagati sono finiti due imprenditori, accusati di omicidio colposo. I magistrati di piazza Fortugno contestano agli indagati la violazione di alcune norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro.

Nello specifico secondo la Procura locrese i due «per imprudenza, negligenza e imperizia – si legge nell’avviso di conclusioni indagini – cagionavano la morte di Caruso omettendo il controllo sull’attività dei dipendenti che utilizzavano il trattore agricolo manifestando ripetutamente la necessità che il mezzo venisse utilizzato senza barra di protezione, per non danneggiare le piante sul terreno e non adoperandosi in alcun modo affinchè la barra venisse obbligatoriamente utilizzata». Le ulteriori indagini furono disposte lo scorso di mese di settembre quando il gip, opponendosi alla richiesta di archiviazione della Procura, aveva accolto le istanze presentate dai legali della famiglia del giovane locrese. Soltanto in sede di udienza preliminare, non ancora fissata, si saprà se i soggetti coinvolti dovranno affrontare un processo o meno.

top