martedì,Agosto 9 2022

Magia nera per sottomettere figlia e nipote: 75enne in manette per maltrattamenti

La figlia convivente del pensionato di Isola Capo Rizzuto, oggi 53enne, avrebbe subito vessazioni per oltre trent'anni

Magia nera per sottomettere figlia e nipote: 75enne in manette per maltrattamenti

Nei giorni scorsi, i carabinieri della Tenenza di Isola di Capo Rizzuto hanno arrestato un 75enne pensionato per maltrattamenti in famiglia.

I.G., residente nel comune del Crotonese, a partire dal 1984, si sarebbe reso autore di numerose condotte vessatorie nei confronti della figlia convivente, oggi 53enne, e della figlia di quest’ultima, 13enne, consistenti in continue offese, nonché in comportamenti marcatamente prevaricatori e domestici lesivi della loro dignità, costringendole a tenere delle «penose condizioni di vita».

Nell’ordinanza di misura cautelare si legge inoltre che avrebbe impedito in particolare alla figlia sin dalla giovanissima età «di godere di ogni forma di autonomia» e proibendo loro di uscire di casa, così «determinando il sostanziale abbandono scolastico da parte della nipote», quindi «inibendo ogni loro possibilità d’indipendenza economica e sociale».

top